Utente 293XXX
salve a tutti.
un anno fa, fui operato di cataratta mi fu sostituito il cristallino e risolsi il problema.
dopo circa un anno, accusai nuovamente "offuscamento visivo e annebbiamento" come se il mio occhio non riesca più a mettere a fuoco l'immagine. feci la visita oculistica circa 3 settimane fa e la mia dottoressa mi disse che si trattava di cataratta secondaria! venerdi scorso feci l'intervento a livello ambulatoriale a differenza del primo, il problema però pultroppo persiste e non noto miglioramenti dopo lo YAG LASER.
la situazione comincia a preoccuparmi in quanto accuso ancora quei sintomi.
potreste dirmi se è normale che dopo 6 giorni ancora non riacquisto la vista normalmente, oppure si tratta di un problema maggiore? sto pensando anche di andare Verona per una visita specialistica!
Cordiali saluti, Simone.

[#1] dopo  
Dr. Alex Bosone

24% attività
4% attualità
0% socialità
TORINO (TO)
MILANO (MI)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2012
Buongiorno,

La cataratta secondaria si osserva molto frequentemente dopo interventi di chirurgia della cataratta e può insorgere pochi mesi o anche molti anni dopo l'intervento chirurgico. Il trattamento con YAG LASER risolve completamente il problema dell'offuscamento visivo indotto dall'opacità della capsula.

Ritorni dal suo oculista per un controllo. A volte la capsultomia con il laser deve essere ripetuta perchè troppo piccola o incompleta, e questa potrebbe essere la causa dell'offuscamento visivo che continua a lamentare. Un piccolo ritocco con il laser risolverebbe in questo caso completamente il problema.

Se la capsulotomia è di dimensioni sufficienti e il suo oculista ritiene che non si debba procedere a un "ritocco", la rivisiterà e rivaluterà in particolare il fondo oculare, che probabilmente era di difficile esplorazione proprio per la presenza della cataratta secondaria e le dirà con sicurezza la causa del suo problema.

Cordiali saluti


Dr. Alex Bosone
it.linkedin.com/in/alexbosone/