Utente 130XXX
Buongiorno cari dottori.
Mio padre da circa tre mesi soffre di un calo della vista consistente soprattutto nell'avere difficoltà a leggere da lontano alla tv le parole che vi scorrono (ad esempio i sottotitoli nei tg). Per la lettura utilizza degli occhiali non particolarmente potenti che ha da una vita. All'esame fatto a luglio per il rinnovo della patente nessun problema visivo tanto che il medico ha concesso altri tre anni di guida (mio papà ha 79 anni ben portati).
Sottopostosi a visita oculistica il medico referta diottrie 5/10 e consiglia intervento cataratta per entrambi gli occhi.
Volevamo sapere se l'intervento è da farsi con urgenza (mio papà guida senza problemi così come svolge tutte altre funzioni di vita quotidiane senza disturbi; l'unico "neo" è appunto il non riuscire più da qualche mese a leggere i sottotitoli alla tv; se si avvicina alla stessa li vede) o se si può in prima battuta munirsi di occhiali per quando guarda la tv.
Ho letto infatti che taluni consigliano di procrastinare e altri invece no perché il cristallino si potrebbe "indurire".
Grazie anticipatamente della risposta.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Pascotto

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
Gentile signora,

Se la cataratta è arrivata ad essere "sintomatica" (vale a dire che il paziente "si rende conto" di vedere male) ed il visus si è ridotto a 5/10 (che corrisponde ad una perdita della vista di circa il 50%), l'intervento per la rimozione della cataratta è decisamente consigliato.

Buona giornata!
Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it

[#2] dopo  
Utente 130XXX

Grazie molte dottor Pascotto.
Ho anche nel frattempo potuto leggere nelle news i suoi articoli a riguardo, chiari ed esaurienti, e mi pare di capire che si tratti di un intervento oggi abbastanza "semplice" e di routine, il che mi rasserena.
Non resta ora che metterci in lista d'attesa.
Con cordialità.

[#3] dopo  
Utente 130XXX

Buongiorno, il mese prossimo mio padre subirà il previsto intervento di cataratta. Nel leggere qualche informazione in internet se non ho capito male per chi come lui assume il farmaco Urorec è opportuno prendere particolari precauzioni.
Ovvero? Ci sono rischi di complicazioni legate all'intervento?
Grazie.
Con cordialità.