Utente 299XXX
Egregi medici, sono affetto da glaucoma pigmentario. La patologia mi è stata diagnosticata nel 2007, ma, purtroppo, si era insinuata già parecchi anni prima.
Infatti, il campo visivo di rileva danni all'occhio sinistro.
L'oculista che mi ha sempre ottimamente seguito non è un chirurgo e, posto ciò, spesso mi ha chiesto di sottopormi a visita presso oculisti chirurghi.
Mi sono accorto come, tra i chirurghi oculisti, i pareri non siano unanimi.
Alcuni mi dicono di sottopormi alla Laser Trabeculoplastica Selettiva che, a loro avviso, è il trattamento più idoneo per il glaucoma pigmentario; correlativamente, mi dicono altresì come il trattamento tradizionale della trabeculectomia sia controindicato per tale patologia di glaucoma.
Altri, invero, dicono esattamente l'opposto, vale a dire che per il glaucoma pigmentario è fortemente sconsigliata la Laser Trabeculoplastica Selettiva e indicata invece la trabeculectomia.

A vostro avviso, per la patologia in oggetto, qual è l'intervento più congeniale?

Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Demetrio Romeo

32% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Buonasera.
Le disparità di pareri riguardo la sua situazione sono spiegabili con la sua età (piuttosto giovane) e con la personale valutazione del chirurgo della sua situazione clinica. La scelta terapeutica deriva infatti dalla valutazione di:
1) gravità della patologia
2) urgenza della terapia
3) condizioni del paziente
4) prognosi
5) possibilità di complicanze.

Da questo nasce la possibilità di orientamenti diversi a seconda delle esperienze del chirurgo, delle tecniche di cui ha padronanza e dei risultati ottenuti.
Riguardo il dilemma laser SLT posso dirle che il glaucoma pigmentario grave (con cospicui depositi di pigmento) può essere difficile da affrontare col laser e richiedere più trattamenti dilazionati nel tempo, non sempre con risultati ottimali. Diversa invece la risposta delle forme iniziali che di solito traggono buon giovamento dal Laser.

Cordiali saluti
Dr. Demetrio Romeo

[#2] dopo  
Utente 299XXX

Egr. Dott. Romeo, la ringrazio per la risposta.