Aereo dopo vitrectomia

Per distacco di retina sono stata sottoposta a vitrectomia con gas, nel mese di maggio 2014. Come conseguenza di tale intervento ho avuto, nello stesso occhio, la cataratta, successivamente anche un intervento di yag laser ( entrambi a settembre 2014). L'ultima visita ha evidenziato un pucker maculare, da tenere sottocontrollo...So che nei primi mesi dall'intervento era vietato prendere l'aereo, ma ora? gli oculisti interpellati mi hanno detto di si, ma io ho paura !!! Se si stacca di nuovo la retina con la pressurizzazione della cabina? se peggiora la situazione del pucker maculare? Vorrei fare un viaggio ad aprile, quasi ad un anno dall'intervento...ma non sono sicura di poterlo fare. Grazie.
[#1]
Dr. Luigi Marino Oculista, Medico legale 17k 571 404
gentile signora

la cabina di una aereo e’ sempre ben pressurizzata

per cui non ci sono problemi!

Oramai, mia cara concittadina,
sono passati 10 mesi dall’intervento pensiamo al futuro.


buona giornata

e buon VOLO

LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 / 02 58395516

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test