Utente 382XXX
salve ho una richiesta urgente. Dopo una gomitata sull'occhio mi sono recata in pronto soccorso e hanno riscontrato una pseudoschisi retinica nella pars plana con lieve emovitreo. La lesione è stata trattata con laser argon e l'emovitreo si sta riassorbendo. La retina è ora salda e vorrei sapere se ovviamente oltre ad evitare nuovi traumi posso riprendere la mia vita (pallavolo, equitazione, nuoto, corsa, Un domani un parto naturale). non ci sono altre aree fragili posso considerarmi "normale" e l'occhio riparato? o devo fare altro oltre ai controlli? scusate sono veramente in ansia spero di avere al più presto una vostra risposta! grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
per quanto ci racconta puo' fare una vita normale

sua domanda
devo fare altro oltre ai controlli?

risposta
la cosa importante sono i controlli periodici ed in caso di necessita'
(visione di lampi) andare subito al pronto soccorso oculistico
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Dr. Ferdinando Munno

28% attività
16% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2015
Salve,
il trattamento laser è importante per evitare ulteriori problematiche retiniche ed in ultima analisi anche un distacco di retina.
Dopo il laser bisogna aspettare circa una ventina di giorni affinchè sia completamente cicatrizzato.
Dopodichè se il suo oculista l'ha controllata ed ha verificato che non sono presenti ulteriori rotture o zone deboli, può riprendere le sue attività regolarmente. E' vero che esiste sempre un rischio a causa della debolezza della sua retina, ma non può vivere dentro una campana ed evitare di fare qualunque attività. In questi casi vale la regola di evitare urti e traumatismi, dunque sport traumatici meglio di no.
Qualunque sintomo come flash, lampi periferici è meglio valutarlo con un'attenta visita del fondo oculare.
Dr. Ferdinando Munno - Medico Chirurgo
Specialista in Oftalmologia
www.studiocarbonemunno.it

[#3] dopo  
Utente 382XXX

vi ringrazio per le risposte per fortuna ad oggi non ho avuto visione di lampi o flash e la retina risulta in piano. Sto trattando il restante emovitreo con residua lieve trazione da parte del coagulo(la trazione è diminuita dall'inizio del trattamento) nella zona del barrage con un fibrinolitico. Farò controlli e ovviamente attenzione a non subire nuovi urti e traumi quando pratico sport, come del resto per l'altro occhio. Grazie ero terrorizzata al pensiero di dover rinunciare alla mia vita come l'ho sempre vissuta!

[#4] dopo  
Utente 382XXX

comunque mi scusi dottor munno per sport traumatici intende arti marziali boxe e quegli sport che comportano questo genere di contatti giusto? fare un salto normale x la pallavolo o ballare o un giro di giostra o una lezione di aerobica in palestra con salti sullo step o un tuffo(di piedi) in piscina non rientrano tra questi giusto?

[#5] dopo  
Dr. Ferdinando Munno

28% attività
16% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2015
tranquilla, riprenda le sue attività senza esagerare. Vale sempre un controllo periodico del fondo oculare
Dr. Ferdinando Munno - Medico Chirurgo
Specialista in Oftalmologia
www.studiocarbonemunno.it

[#6] dopo  
Utente 382XXX

Grazie dottore sa studiando medicina sono stata presa dall'ansia che questa situazione potesse diventare invalidante a24 anni nonostante non abbia problemi di vista. Aspetterò il via libera del mio oculista e con tranquillità riprenderò le normali attività facendo la dovuta attenzione a nuovi traumi visto che questa volta ho avuto la fortuna di un pieno recupero! se dovessi avere altre domande posso scriverle ancora?

[#7] dopo  
Dr. Ferdinando Munno

28% attività
16% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2015
A disposizione
Dr. Ferdinando Munno - Medico Chirurgo
Specialista in Oftalmologia
www.studiocarbonemunno.it

[#8] dopo  
Utente 382XXX

Salve dottore avrei solo un'altra domanda da porle è possibile che una poccola trazione esercitata sulla retina da un coagulo e da fibrina regredisca in seguito al riassorbimento degli stessi? li sto trattando con vessel capsule c'è altro che posso fare o la trazione resterà per sempre anche se confinata nel barrage? è l'unico problema rimasto in sospeso..

[#9] dopo  
Dr. Ferdinando Munno

28% attività
16% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2015
la trazione è senz'altro di natura vitreo retinica e non necessariamente legata al riassorbimento dei coaguli.
Ciò che voglio dirle è che probabilmente nonostante il riassorbimento degli stessi potrebbe restare, ma del tutto silente ed innocua, salvo ovviamente il controllo periodico della retina.
Dr. Ferdinando Munno - Medico Chirurgo
Specialista in Oftalmologia
www.studiocarbonemunno.it

[#10] dopo  
Utente 382XXX

quando mi hanno esaminato mi hanno dettl che è la fibrina a determinare questa trazione il vitreo dovrebbe essere ben adeso...ecco perché chiedevo se c'è questa possibilità di eliminazione della trazione con rilasciamento della retina..

[#11] dopo  
Utente 382XXX

dottore salve scusi l'ulteriore disturbo ma ho trovato il referto dettagliato del mio caso e volevo riportarlo per sapere se in qualche modo cambia la prognosi del trattamento: "pseudodisinserzione retina in pars plana, lieve emovitreo". È stato l'emovitreo con la sua trazione a provocare la lesione? Poi volevo sapere se l'uso di un collirio a base di eparina potrebbe aiutare nel riassorbimento del coagulo passando ancge in piccola quantità attraverso la ialoide..spero possiate rispondermi per questi ulteriori dubbi!!

[#12] dopo  
Dr. Ferdinando Munno

28% attività
16% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2015
Certamente l'eparina potrebbe seppur in minima parte, riassorbirle il coagulo.
L'esito del referto non cambia la prognosi stia serena.
Dr. Ferdinando Munno - Medico Chirurgo
Specialista in Oftalmologia
www.studiocarbonemunno.it

[#13] dopo  
Utente 382XXX

dottori buongiorno! scrivo di nuovo per chiedervi per favore se potreste spiegarmi in cosa consiste una pseudodisinserzione della retina? ed è possibile che vada incontro a risoluzione? o è una lesione che resterà ler sempre? essendo in una zona costituita da cellule epiteliali queste dovrebbero avere un potere di assestamento e guarigione anche con formazione di cicatrice che possa escludere completamente il rischio di rottura o estensione?

[#14] dopo  
Utente 382XXX

dottori buongiorno secondo le vostre conoscenze quando sarà possibile sostituire definitivamente il vitreo durante una vitrectomia con la foldable capsular vitreous body? ho letto che ci sono molti trial in corso e sembra essere sicura come protesi definitiva almeno dopo un anno voi cosa sapete?