Utente 386XXX
Salve io ho fatto un intervento in PRK nel 2010 all'età di 19 anni per poter entrare nell'esercito, l'ho fatto anche se ero stata avvisata dal mio chirurgo che la vista sicuramente dopo un anno mi sarebbe di nuovo scesa per il fatto che ancora non era stabile. Comunque l'intervento è andato benissimo avevo recuperato 10/10 su entrambi gli occhi, solo che dopo un anno come previsto si è abbassata di nuovo, sx -1,75 e -0,50 di astigmatismo, dx -1,00 e - 0,50 di astigmatismo. Ora sono passati più di 5 anni e vorrei fare un secondo intervento di correzione vorrei sapere quali sono i rischi e se facendo il secondo intervento ci sia la possibilità che se va male la vista si abbassi ancora di più.

[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gent.ma,
qual'era il suo difetto precedente l'intervento?

Quanti micron é spessa la sua cornea?

Qual'é il suo diametro pupillare in mesopica (penombra)?

Solo con questi dati é possibile sapere se puó subire un reintervento in sicurezza.

Cordiali saluti
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#2] dopo  
Utente 386XXX

Il mio difetto prima dell'intervento era di sx -5,00 e -2,50 di astigmatismo, dx -4,00 e -1,75 di astigmatismo. Al resto delle domande non so rispondere perché ancora dovrei fare una tolografia dell'occhio, ma la mia dottoressa due settimane fa mi ha fatto un controllo dm generale prima di fare la topografia e mi ha detto che l'occhio adesso sta benissimo anche la cicatrice si è riassorbita tutta..

[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
I dati che le ho chiesto sono FONDAMENTALI per sapere se puó reintervenire in sicurezza

Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com