Utente 391XXX
Buongiorno,
volevo chiedere un parere su quanto mi sta accadendo.
Sono un soggetto fortemente miope di 34 anni.
Soffro di miodesospsie ormai da 5-6 anni e sono stato trattato più volte per fori retinici con terapia laser.
Ultimamente ho notato non proprio un aumento ma forse uno spostamento di quelle esistenti più al centro del mio campo visivo. Questo mi procura un fastidio enorme.
A seguito di questo fatto venerdì scorso mi sono recato presso l’oculista del pronto soccorso della mia città. La visita è stata molto scrupolosa data la mia debole retina, è stata usata anche la lente a tre specchi per esplorare il fondo e la periferia; non è emerso niente di particolare ed essa è accollata e senza lesioni.
A questo punto cosa dovrei fare? È possibile un aumento o spostamento delle mosche senza una particolare ragione? Mi suggerite un altro controllo entro quando?

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
mio caro amico

la cosa importante e’ che la Retina sia adesa

attaccata.

Probabilmente il vitreo si sta spostando .

Per piacere , controlli il carico idrico e la sua attivita’ fisica, evitando sforzi intensi. 9manovra del valsalva)

Le consiglio di eseguire un esame OCT macula ed una ecografia bulbare

Se proprio le miodesopsie si fanno insistenti e le dessero molto fastidio

allora penseremo

eventualmente alla vitreolisi nd yag laser

buona giornata

suo doc



LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 391XXX

Ok grazie dottore proverò a fare gli esami indicati.
Nel frattempo questo spostamento del vitreo cosa comporta? Quali conseguenze avrà visto che ad oggi la retina è adesa.
Quando dovrei fare un altro controllo del fondo? In genere vado ogni sei mesi.

Sinceramente con la mia forte miopia (-13) e questi problemi, ho il timore di diventare cieco o gravemente ipovedente:

Saluti e grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
un distacco posteriore di vitreo non comporta mai gravi danni

per piacere esegua esami consigliati e poi valuteremo insieme

grazie
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333