Utente 441XXX
Buongiorno. Ho 53 anni e fin da rgazzino ho sofferto di una miopia molto accentuata negli entrambi gli occhi. Fino a luglio 2016 mi mancavano esattamente -8,5 diottrie nell occhio sx e -9 nell occhio dx.
A luglio 2016 purtroppo subisco il distacco della retina sull occhio dx.
L intervento eseguito con cerchiaggio presso l ospedale di Legnago in provincia di VR sembra essere andato a buon fine ma dopo un mese di recupero la miopia e peggiorata arrivando a -13 diottrie.
A questo visto anche l età si aggiunge il difetto visivo di -2,5 nella vista da vicino.
Detto questo chiedo se e come posso intervenire per correggere almeno la forte miopia e se tali interventi sono mutuabili o meno.
RingraziandoVi per la vs cortese risposta colgo l occasione per porgere cordiali saluti.
Paolo

[#1] dopo  
Dr. Ferdinando Munno

28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
salve la correzione della miopia può essere risolta attraverso la sostituzione del cristallino ed è mutuabile come intervento soltanto se presente la cataratta.
altrimenti è a pagamento.
la sostituzione del cristallino non è comunque un intervento scevro da rischi specialmente in chi ha già subito un cerchiaggio per distacco di retina.
ne parli col suo oculista.
Dr. Ferdinando Munno - Medico Chirurgo
Specialista in Oftalmologia
www.studiocarbonemunno.it