Utente 152XXX

Buonasera dottori,
Premetto che sono miope (2.75 gradi) e lavoro otto ore al giorno davanti al pc. Venerdì sera dopo essermi addormentata sul divano, al risveglio avevo la vista improvvisamente sdoppiata, come se non riuscissi a mettere a fuoco le immagini di fronte a me, i colori erano inalterati e la visione non era offuscata ma era come se avessi avuto un calo della vista. Passato qualche minuto l'occhio destro sembrava tornato normale mentre l'altro no. Il Mattino dopo, nonostante la vista fosse tornata alla normalità ho chiamato la mia oculista che mi ha visitata subito, controllando anche il campo visivo e tutto risultava nella norma e non è riuscita a darmi una motivazione per quell'evento se non un possibile effetto ventosa causato da secchezza oculare. Documentandomi ho letto che il fenomeno potrebbe essere causato anche da problemi neurologici come TIA, esiste questa possibilità? Dovrei fare ulteriori accertamenti? L'unica altra cosa che ho notato ultimamente è che l'occhio destro appare più piccolo dell'altro che sembra avere la palpebra più gonfia.
Grazie in anticipo.

Saluti

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
sue domade
1) “possibile effetto ventosa causato da secchezza oculare.”


risposta SI CERTO

2) problemi neurologici come TIA, esiste questa possibilità?

risposta
lei ha comportamenti a rischio?

3)Dovrei fare ulteriori accertamenti?

risposta
se e’ stato un TIA non vediamo molto

4)L’unica altra cosa che ho notato ultimamente è che l’occhio destro appare più piccolo dell’altro che sembra avere la palpebra più gonfia.

risposta
Miastena??
lesioni corneali?

MEDICITALIA.it propone contenuti a solo scopo informativo e che in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la medica visita specialistica oculistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante.
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333