Utente 446XXX
Buongiorno,
Da premettere che sono ipocondriaca, ho 33 anni e non ho mai avuto, fortunatamente, malattie serie o gravi... Detto questo, ho da poco fatto una visita oculistica poiché credevo, così che poi si è avverata, che mi fosse peggiorata la vista (Lavoro 8 ore al giorno al Pc). A parte il lieve astigmatismo rilevato ho la sensazione di avere delle piccole, improvvise vampate di alcuni secondi vicino l occhio. L oculista mi ha rassicurato dicendo che non dipende dall'occhio e allo stesso tempo credo di non vedere bene dalla parte laterale (cioè come se guardassi con la coda dell'occhio). Non vedere nitidamente dal lato è normale (e quindi non c ho mai fatto caso io prima) O secondo voi c è qualcosa che non va?
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Ferdinando Munno

28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
salve,
se ha eseguito di recente una visita oculistica spero che si fidi di più di uno specialista in carne e ossa al quale ha posto delle domande e il quale l'ha visitata piuttosto che di un consulto on line.
Detto questo capisce bene i limiti di un consulto telematico, ma se le sue sensazioni sono reali forse è meglio eseguire un esame che si chiama campo visivo computerizzato, al fine di escludere questo disturbo.
ne parli col suo oculista.
Dr. Ferdinando Munno - Medico Chirurgo
Specialista in Oftalmologia
www.studiocarbonemunno.it

[#2] dopo  
Utente 446XXX

Innanzitutto grazie mille per la risposta, ma questo esame l ho già fatto ed è tutto ok.
Io ho paura, da buona ipocondriaca, che non si tratti più di qualcosa inerente alla vista ma bensì alla testa...e che occorra una tac.
Soffro di cefalee da cervicale (appurate) in determinati momenti... Ma se invece queste sensazioni della vista e la cervicale fossero reali e più gravi, potrebbero essere sintomi di altro molto più "grave"? È questa la mia paura.
Grazie di nuovo.