Utente 205XXX
Gent.mi Dottori,
chiedo un vostro parere su questo curioso sintomo.
Sono circa 3 anni che pratico jogging, frequenza circa 3 volte a settimana, sessioni di 30min/4-5km (dunque a bassa intensità). Ultimamente, per 3 volte consecutive, ho notato qualcosa mai notato prima.
Al termine della corsa, fissando con la vista qualcosa (indifferentemente sfondo chiaro o scuro, basta che tenessi lo sguardo fermo), ho notato come uno sfarfallio, che potrei descrivere così: come se fossi rimasto un lungo tempo a fissare un ventilatore da soffitto, di quelli con le pale che girano a velocità ridotta, e poi - distogliendo lo sguardo a guardando altrove - continuassi a percepire l'impressione di quel movimento lampeggiante.
Il fenomeno tutte le volte è durato una decina di minuti, per poi passare.
Ho una forte miopia (-11,50 e -10,50), fondo oculare in ottime condizioni (almeno da ultima visita di due anni fa), porto lenti a contatto mensili, cuore nella norma (elettrocardiogamma sotto sforzo e ecocolordoppler effettuati 2 anni fa).
Di che potrebbe trattarsi?
Grazie in anticipo, cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Ferdinando Munno

28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
salve,
normalmente queste cose accadono per un compenso pressorio, ovvero quando corre sia la frequenza che la pressione arteriosa si modificano e in un miope i valori intraoculari possono cambiare per poi ristabilirsi a distanza di 10-20 minuti dopo la corsa. direi che è abbastanza normale, in ogni caso faccia regolarmente delle visite oculistiche specialmente per monitorare il fondo oculare.
Dr. Ferdinando Munno - Medico Chirurgo
Specialista in Oftalmologia
www.studiocarbonemunno.it

[#2] dopo  
Utente 205XXX

Grazie Dottore, gentilissimo.