Utente 460XXX
BUONGIORNO,
Ho 52 anni, da circa 15 anni ho iniziato ad avere graduali e lenti cali di visus diagnosticati come astigmatismo, da circa 6 anni mi è stato diagnosticato il cheratocono, Infine da circa 2 anni anche la distrofia di Fuchs. Il cheratocono non è ad uno stadio avanzato e la distrofia di Fuchs non mi crea ancora annebbiamento mattutino. Il problema è che in questo ultimo anno il mio visus con occhiali è passato da 7 a circa 5/10 per occhio con cheratocono stabile e Fuchs ancora "asintomatico". Pensate sia normale o dietro si può nascondere qualche altro problema?
Vi descrivo il mio stato per aiutarvi nella valutazione:
-vedo sfocato e non annebbiato (i colori li vedo nitidi)
-non ho mai avuto annebbiamento mattutino
-l'aiuto che mi danno gli occhiali è sempre più esiguo
-una buona illuminazione mi aiuta molto
-ho problemi alla guida notturna con i fari contro, mi si accorcia molto il campo visivo e dietro vedo buio

-questi sono i dati del cheratocono:
OCCHIO DESTRO
23/8/2016 DIAMETRO AVG 3.52MM AVG P 44.26
8/8/2017 DIAMETRO AVG 3.34MM AVG P 41.53

OCCHIO SINISTRO
23/8/2016 DIAMETRO AVG 3.59MM AVG P 43.53
8/8/2017 DIAMETRO AVG 3.69MM AVG P 39.85


Grazie per la disponibilità

[#1] dopo  
Dr. Ferdinando Munno

28% attività
16% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
salve,
i sintomi da lei descritti si configurano più per un cheratocono di stadio assolutamente iniziale, per quanto di curvatura modesta può generare specialmente la sera fastidiosi aloni e sfuocature delle immagini.
considerata la sua età sicuramente non dovrebbe più evolvere ma ovviamente va tenuto sotto controllo e monitorato con topografie corneali periodiche.
per la fuchs ci sono terapie adeguate ma va ovviamente seguita dal suo specialista.
Dr. Ferdinando Munno - Medico Chirurgo
Specialista in Oftalmologia
www.studiocarbonemunno.it

[#2] dopo  
Utente 460XXX

Grazie mille Dottore,
crede che il mio recente e repentino peggioramento possa dipendere dalla distrofia, vista la stabilità del cheratocono?
Per la distrofia di Fuchs mi è stato prospettato, solo in caso di peggioramento ulteriore, il trapianto lamellare, mi può indicare eventuali terapie alternative

[#3] dopo  
Dr. Ferdinando Munno

28% attività
16% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2015
L'unica in caso di peggioramento è il trapianto
Dr. Ferdinando Munno - Medico Chirurgo
Specialista in Oftalmologia
www.studiocarbonemunno.it