Utente 325XXX
Gentile Dottore , - assumo Depakin 500 mg mattina e sera e Tegretol 100mg mattina e sera( per controllare epilessia ) - un' effetto collaterale , il gonfiore mani e piedi e forse anche occhi - sento le palpebre gonfie - dopo visita oculistica -mi ha prescritto collirio per umidire occhio - poi per il gonfiore palpebre , impacchi di acqua calda non tiepida , mattina e sera per 3 minuti Dottore le volevo domandare; - acqua calda quanti gradi ? - lo scopo del'acqua calda è di dilatare il microcircolo e favorire la circolazione della linfa nelle palpebre ? - perchè anche acqua fresca mi porta benessere agli occhi ? La ringrazio molto

[#1] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio

36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Salve,

il consiglio è stato dato sicuramente dopo una visita, l'acqua calda, 37-38 gradi libera le ghiandole di meibomio.
Lei comprende che un consulto online può essere solo indicativo non diagnostico e che pertanto le sue domande non possono che trovare risposta solamente dopo che uno Specialista l'abbia attentamente ascoltata e visitata. Se successivamente necessita di chiarimenti saremo a disposizione.

Mi faccia sapere eventuali novità.

Cordiali Saluti
Dr. Enzo D'Ambrosio - Centro Mediterraneo Uveiti
Centro Oftalmico D'Ambrosio - Taranto
www.centroftalmicodambrosio.eu - cercaci su Fb!