Oct e membrana epiretinica

A seguito di miodesopsie mi è stata diagnosticata una macula traslucida dovuta ad una membrana epiretinica, oltre a un distacco posteriore del vitreo. Vorrei avere informazioni e consigli sui centri oftalmologici del centro Italia dove poter eseguire un esame OCT con apparecchiature all'avanguardia che consentano una visione della zona maculare nitida e chiara. Ho letto che esistono modelli di ultima generazione dotati di sistema fast trac per il tracking retinico grazie al quale è possibile ottenere scansioni ad alta risoluzione anche tridimensionali. Che ne pensate? Grazie, buona serata.
[#1]
Dr. Ferdinando Munno Oculista 2,6k 156
salve,
sicuramente nelle sue zone non mancano centri, basta informarsi su modello di oct che possiedono in studio.
ma ancora più semplicemente, basta rivolgersi ad uno specialista della retina, non è necessaria talvolta la macchina con la quale si analizza, ma l'esperienza del medico che adatta il piano terapeutico in base al caso.

Dr. Ferdinando Munno - Medico Chirurgo
Specialista in Oftalmologia
www.studiocarbonemunno.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie della disponibilità. Non intendevo affatto mettere in discussione la professionalità degli specialisti, assolutamente. Siccome abbiamo preso visione insieme delle immagini OCT che evidenziano una sottile membrana epiretinica ed ho avuto occasione di sapere che esistono diversi tipi di strumenti che permettono tomografie anche tridimensionali, ho pensato di chiedere un consulto alla Vostra equipe sempre molto preparata, competente e disponibile. Comunque mi sono già orientato nella direzione segnalata. Ringrazio e saluto cordialmente.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test