Post intervento ptosi congenita

Salve, circa 20gg fa ho eseguito un intervento all occhio sx per ptosi congenita.
In data 18 marzo ho tolto i punti esterni (lui mi indicava anhhe di punti interni ma non so se sono andati via o meno ovviamente) ma noto che l occhio operato, a differenza di prima, è più aperto di quello non operato.
Lo specialista Oftalmoplastico durante la visita, mi ha confermato che l intervento è andato molto bene e mi ha confermato che la palpebra scenderà leggermente tale da essere come l occhio non operato.
Mi ha indicato degli esercizi che svolgo 2 volte al gg (afferrare le ciglia dell occhio operato e fare su e giù per circa 3 minuti) chiedendomi una visita fra 3 mesi.
Ad oggi a 5gg dalla visita vedo i 2 occhi che sono totalmente differenti e questo mi crea problemi a livello estetico.
So che diventa difficile una diagnosi da lontano, ma secondo voi tenderà a scendere grazie anche agli esercizi?
Ci vorrà tempo?
mi sto quasi pentendo della scelta fatta.
Saluti e grazie in anticipo
[#1]
Dr. Luigi Marino Oculista, Medico legale 17k 570 396
ma si certo!

dia tempo al tempo!

aspetti la cicatrizzazione completa!

LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 / 02 58395516

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la risposta, ora sono più tranquillo, la ringrazio. Pensa che andrà via qualche mese?

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test