Utente 725XXX
Salve,

mi scuso per il titolo poco appropriato, ma non sapevo cosa scrivere.
Il 24 novembre mi è stato estratto il dente del giudizio in basso a destra, che era ancora dentro la gengiva e senza radici.. L'operazione è andata bene, ho sentito male per qualche giorno e dopo una settimana dall'intervento mi hanno levato i punti.. dopo due o tre giorni ho iniziato ad avere del pus e dolore, così l'altroieri sono andata dalla dentista che mi ha levato un pezzetto di cibo che si era incastrato e che creava dolore, e poi mi ha messo un gel alla clorexidina e mi ha detto di metterlo due volte al giorno. La mia domanda è questa: è normale che dopo quasi un mese dall'estrazione ci sia ancora un buco nella gengiva? Non avrebbe dovuto rimarginarsi con i punti? Ora come ora non ho problemi, non provo dolore né fastidio, ma volevo appunto capire se è normale che ci sia ancora questo buco, perché parlandone con un'amica, lei ha asserito che la dentista abbia svolto un lavoro pessimo.. io invece penso che abbia lavorato bene e che il buco non ancora chiuso, sia normale.

Grazie anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
può capitare, sopratutto con un ascesso post estrazione
ci vorranno diverse settimane per la completa chiusura a questo punto
cordialmente
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#2] dopo  
Utente 725XXX

Grazie mille, sono contenta che non sia nulla di anomalo!

[#3] dopo  
Dr. Marcello Fantini

28% attività
4% attualità
12% socialità
LANCIANO (CH)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Stia tranquillo, può essere normale.
Dr. Marcello Fantini

www.studiofantini.jimdo.com

[#4] dopo  
Dr. Alessandro Cappelli

44% attività
0% attualità
20% socialità
ASCOLI PICENO (AP)
AMANDOLA (FM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Si e' possibile.La sutura senrve solo per mantenere fermo il coagulo per evitare sanguinamenti.
La complicanza infettiva ha ritardato la normale guarigione e quindi ad uin mese dalla estrazione e' possibile che l'alveolo non sia ancora bene chiuso.
Dr. Alessandro Cappelli
Medico Odontoiatra- Master in Chirurgia Orale e implantologia avanzata
www.studiodontoiatricocappelli.it
www.drcappelli.it

[#5] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
4% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Deve considerare che la mucosa impiega circa 40 giorni per coprire totalmente la zona dell'estrazione, a questo aggiunga altri 10-15 giorni per il problema che ha avuto...
Saluti ed Auguri x un felice 2010
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.

[#6] dopo  
Dr. Orazio Ischia

32% attività
0% attualità
16% socialità
LIPARI (ME)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Il vuoto lasciato nell'osso alveolare dall'estrazione del dente non si è ancora colmato,ed avendo avuto un'infezione il coagulo che da il via alla guarigione è dovuto ripartire,oggi sotto la sua gengiva per quanto suturata ci sta un buco è normale quindi che i due lembi della ferita non si riattacchino,perchè il traumatismo della masticazione ed i normali meccanismi fisiologici di guarigione impediscono la chiusura di una cicatrice sul vuoto di una cavità che per di più è continuamente sporca di residui di cibo e placca.Ma non si preoccupi va così in tutti i casi,guarirà del tutto in un mese o poco più.Cordialmente Orazio Ischia
Dr. orazio ischia odontoiatra
perfezionato in chirurgia orale,implantare,parodontale ,endodonzia,protesi,medicina orale, in odontologia forense,