Utente 709XXX
10 giorni fa mi è comparso un ascesso molto doloroso ad un molare inferiore già devitalizzato e incapsulato diversi anni fa.
Mi è stata prescritta una cura di 10 giorni di Zimox 1g ogni 12 ore. Era passato tutto ma da ieri è tornato a gonfiare un po' anche se non ho dolore. Devo preoccuparmi? Tra l'altro ho paura di non riuscire a trovare un buon dentista adesso ad Agosto a Torino e tra 15 giorni parto per il mare. Che consiglio mi date? Esiste una lista dei dentisti aperti ad Agosto in città? E' possibile che con tutto questo antibiotico non mi sia passato del tutto? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Orazio Ischia

32% attività
0% attualità
16% socialità
LIPARI (ME)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Gentile paziente lei ha bisogno di un ritratamento endodontico,il suo precedente infatti ha avuto un fallimento,ascesso,e una cura antibiotica non può che tamponare,esso si ripresenterà comunque quando l'equilibrio fra infezione e difese organiche viene meno.
Per i dentisti aperti in agosto provi su
www.dentisti italia.it
Cordiali saluti
Dr. orazio ischia odontoiatra
perfezionato in chirurgia orale,implantare,parodontale ,endodonzia,protesi,medicina orale, in odontologia forense,

[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
4% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Prima di partire per le vacanze trovi uno studio aperto, nelle grandi città come la sua non sarà difficile trovarli, e si faccia ritrattare il dente. L'antibiotico è un palliativo.
Buona estate
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.

[#3] dopo  
Dr. Cataldo Palomba

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signore,
può cercare un dentista aperto nella sua provincia qui
http://www.obiettivosorriso.it/eventi/sorrisiagosto10.html

Contestualmente alla terapia antibiotica si deve intervenire con la terapia odontoiatrica opportunamente scelta: estrazione o nuova terapia endodontica, la sola terapia farmacologica non soltanto è insufficiente ma pericolosa, nel senso che può svilupparsi nel tempo da parte dei batteri una resistenza al farmaco.
Cordiali Saluti
https://www.facebook.com/dentistarantonline
Risposta ad esclusivo scopo informativo, non costituisce diagnosi, non sostituisce la visita medica.