Utente 205XXX
Gentili Dottori,

dovrei iniziare ad utilizzare degli scovolini interdentali ma non saprei quale misura si adatta a me. Me li ha ordinati il dentista perchè dice (cito testualmente) che "la gengiva è gonfia e deve abbassarsi un pò per poter ridurre il sanguinamento durante l'operazione di otturazione e cura della carie".

La parte da trattare è lo spazio tra il dente del giudizio inferiore sinistro e il dente che lo precede.
Credo sia una zona abbastanza stretta, potrebbe andar bene uno scovolino cilindrico di 1,9mm di spessore? O è troppo fine?

Grazie mille per la Vostra attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2010
Gentile utente, rispondere alla sua domanda in un consulto on-line sarebbe come poterle dire quale taglia di scarpe le calza meglio. Il consiglio giusto può darlo solo un dentista dopo aver effettuato una visita. A titolo informativo le dico comunque che uno scovolino del diametro di 1,9 mm non è affatto piccolo anzi è uno dei più grandi, ci sono anche scovolini di 0,6-0,7 mm.
La saluto cordialmente
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra
enzodiiorio@hotmail.it

[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
4% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Normalmente nell'atto di consigliare uno scovolino, si misura lo spazio interdentale con apposite sonde che danno il giusto diametro o grandezza, adatti allo spazio in modo da non danneggiare le papille.
Cordialmente
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.