Utente
Gentili dottori,
ho 26 anni e circa 10/12 anni fa mi è stato tolto il primo molare superiore. Non avendo mai provveduto ad impiantare un nuovo dente al suo posto, con gli anni i denti dell'arcata superiore hanno iniziato a spostarsi verso lo spazio che si era venuto a creare. Inizialmente non si notava, ma ora che cominciano a spostarsi anche gli incisivi, inizio a preoccuparmi perché, esteticamente parlando, i denti molto larghi non sono belli da vedere e io da questa cosa sono terrorizzata!
Vorrei sapere se c'è un metodo per impedire ai denti di continuare a spostarsi, facendo in modo che rimangano dove sono ora, prima che la situazione peggiori.
Vi ringrazio in anticipo per i suggerimenti che mi offrirete.

[#1]  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
LIVORNO FERRARIS (VC)
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Metta un impianto; il dente impedirà ulteriori sostanziali spostamenti.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#2] dopo  
Utente
Dr. Formentelli, La ringrazio per la risposta tempestiva. I miei denti si sono talmente spostati che non c'è più spazio sufficiente per impiantare un dente (cosa che per altro, se anche fosse fattibile, mi spaventa e non poco), quindi avrei bisogno di un'altra soluzione.

[#3]  
Dr. Alessandro Francini

28% attività
0% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2012
Allora l'unica alternativa è un trattamento ortodontico che recuperi lo spazio perso, seguito poi da un impianto.

In mani esperte l'inserimento di un impianto non comporta problemi particolari. Non c'è motivo di spaventarsi.

Cordiali saluti
Dr. Alessandro Francini
Messina
Risposta a carattere informativo, non diagnostico nè terapeutico

[#4]  
Attivo dal 2012 al 2013
Cara Signora, sicuramente fare una diagnosi e dare una risposta specifica al suo caso risulta difficile. in suo problema sicuramente va valutato nell' ottica piu' ampia della sua bocca e non soltanto concentrandosi sulla singola lacuna, che lei peraltro ha gia' affermato essere difficilmente trattabile in senso implantare.
Non e' escluso che il trattamento piu' adeguato al suo caso possa essere di natura ortodontica e/o protesica.

[#5]  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
8% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Da come descrive la sua situazione la soluzione potrebbe essere di competenza multidisciplinare: ripristinare la posizione dei denti attraverso una terapia ortodontica e ripristinare l'edentulia attraverso una terapia implanto-protesica o solo protesica.
Saluti
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.

[#6] dopo  
Utente
Gentili dottori, ringrazio tutti Voi per le risposte. Sicuramente da quanto scriverò risulterò una paziente complicata e brontolona, però vorrei evitare sia l'impianto che l'apparecchio per recuperare lo spazio; non c'è davvero nessun'altra alternativa? Portare il bite la notte potrebbe essere una soluzione? Avevo sentito anche di una specie di apparecchio da tenere all'interno dell'arcata dentale (quindi non visibile all'esterno), che permette di mantenere i denti fermi: è un qualcosa che esiste davvero?
Vi ringrazio nuovamente per l'attenzione.

[#7]  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
8% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Se si riferisce ad una contenzione, certo che c'è. Se il suo problema è quello di non far muovere più i denti può farseli splintare ma i ogni caso deve sempre fare un controllo occlusale e capire il motivo reale dello spostamento.
Saluti
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.

[#8] dopo  
Utente
La ringrazio molto Dr. Muraca, penso che farmi splintare i denti sia per me la soluzione ideale. Al momento però non ho il tempo materiale per i dovuti controlli e l'applicazione, perché dovrò stare via per alcuni mesi. Ad ogni modo, mi sono appena fatta fare un bite (dal momento che ho anche il problema che la notte digrigno i denti) e vorrei sapere se per il momento è una buona soluzione per non far spostare ulteriormente i denti.
La ringrazio nuovamente per l'attenzione.