Utente
buongiorno, vorrei chiedere un consiglio di natura odontoiatrica. un paio di mesi fa ho cominciato ad avvertire in bocca, in concomitanza del dente del giudizio inferiore dx un sapore cattivo. mi sono recata presso il mio dentista che ha ipotizzato una piccola tasca di piccola rilevanza vicino al dente e poichè la sensazione amara era passata ci siamo lasciati in attesa di sviluppi. successivametne nell'arco del mese successivo sono stata bene 15 giorni, poi è tornato di nuovo il sapore di marcio intorno al dente che dura una settimana/dieci giorni (sembra quasi che esca del liquido maleodorante) poi passa altri 15 giorni e ritorna. nel giro di un mese e mezzo ho avuto 3 episodi, e mi son decisa quindi ad andare dal medico. il problema è che il mio medico adesso è in ferie, le assitenti continuano a dirmi di fare sciacqui ma adesso oltre alla fastidiosa sensazione di cattivo sapore si è aggiunta una nevralgia che mi prende il nervo fino all'orecchio e mi fa male tutta la zona. credo di poter resistere ancora per poco e questa situazione sta mettendo a dura prova la mia pazienza soprattutto perchè non si capisce di cosa si possa trattare (la mia igiene orale è pressochè perfetta, non ho carie nè tartaro nè problemi correlati)e come minimo devo attendere 5 giorni per la visita, ma comincio a non sopportare più il fastidio. grazie

[#1]  
Attivo dal 2008 al 2012
Gentile signora,
Dai sintomi che riferisce, sembrerebbe che si tratti di una infezione; da dove provenga non lo posso dire con certezza.
Se , come ha ipotizzato il collega, è presente una tasca, bisogna localizzarla e misurarla, per stabilire poi come curarla.
Il cattivo sapore che avverte può derivare da pus che, probabilmente, poichè lo riferisce alla zona del dente del giudizio, si è formato in corrispondenza della gengiva che spesso copre parzialmente il dente stesso, formando un cappuccio al di sotto del quale è difficile pulire e si può creare l' infezione, nonostante una buona igiene orale.
Se i sintomi dovessero peggiorare, potrebbe essere opportuno assumere un antibiotico, oltre agli sciacqui di Clorexidina, nell'attesa di intervenire.
Saluti.

[#2]  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
4% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Si tratta quasi sicuramente di una "pericoronarite" a carico del dente del giudizio. In attesa di una sua estrazione può effettuare sciacqui con un colluttorio antinfiammatorio e eggeri lavaggi della tasca con siringa da 2cc senza ago.
Cordiali saluti
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.

[#3]  
Dr. Elio Chello

24% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
E' molto frequente che in corrispondenza del dente del giudizio inferiore possa crearsi una piccola tasca, un processo infiammatorio od un ristagno di cibo.Una opportuna terapia antinfiammatoria o antibiotica potrà risollvere temporaneamente il problema in attesa di un' eventuale estrazione.


Cordiali Saluti

Dott. Elio Chello
Dott. Elio Chello

[#4] dopo  
Utente
gentili dottori, grazie per i suggerimenti. oggi sono però perplessa! mi sono recata dal dentista che mi ha controllato il dente, fatto una radiografia e concluso che il dente non ha assolutamente nulla di anomalo, anzi. secondo lui non può essere il dente la causa, poichè dice che i tessuti intorno sono normali, la tasca irrilevante e insomma è sanissimo. lui ritiene si possa trattare di un infezione magari alle tonsille. premetto che ho da qualche mese uno scolo rinofaringeo (in attesa di consulto dall'otorino, negativa alle prove allergiche)con rinite e occhi arrossati e gonfi (allergologa ipotizza gli stessi problemi nasali di mia madre, cioè polipi o un inizio di asma) .. mi chiedo: ho avuto spesso tonsilliti (un episodio all'anno circa fino all'anno scorso) però è tempo che sto bene e comunque i sintomi erano violenti, con febbre e mal di gola. è possibile poi che io senta eventuale pus delle tonsille in corrispondenza del dente del giudizio e che si possa infiammare il nervo fino all'orecchio??? non so più cosa pensare! solo questo sta diventando davvero un grosso disagio, soprattutto mi dà enormemente fastidio questo presunto pus (ho appuntamento ocn la mutua tra un mese dall'otorino ma vista la situazione sto meditando di andare a pagamento) .grazie!