Utente
Buona sera vi scrivo x un problema che ho da circa un anno. Ho il maledetto vizio di toccare in continuazione le guance interne per paura delle malattie mi guardo in continuazione insomma sono un po' ipocondriaca. Una mattina mi sveglio e sempre toccandomi mi sento dal lato destro della guancia 2 palline una al centro della guancia e una sotto il sotto di stenone.le palline le chiamo così in questione non sono visibili n'è all'esterno n'è all'interno della guancia.io le posso solo sentire toccando con le dita anche se ci passo la lingua non le sento.le dimensioni sono rimaste sempre uguali non li fanno male e non mi danno alcun fastidio. Sono movibili. In ogni caso ho consultato il mio dott. Mi ha controllato e mi ha detto di stare tranquilla che non è niente di preoccupante infatti non mi ha consigliato di fare altro.ho consultato il dentista che peró vivendo fuori l ho solo sentito per cell infatti lo vedró appena scendo nella mia città.il mio consulto si apre con la domanda adema plemorfo in quanto leggendo su internet ho pensato fosse questo. Dalla mia descrizione cosa ne pensate?non voglio diagnosi lo so che non potete senza visitare cerco solo pareri e consigli. Inoltre volevo sapere se è possibile che si sviluppino 2 ademi plemorfi nelle ghiandole salivari minori. Ps ho 25 anni e sono una ragazza.
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Penso che senza visita non possiamo né gare diagnosi né escludere una patologia ma anche a me sembrerebbe un'evenienza un po' "particolare"
Cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#2] dopo  
Utente
Che vuol dire un'evenienza particolare?ma il suo pensiero qual'è in base alla mia descrizione?

[#3] dopo  
Utente
Dott. Ci siete?mi aiutate per favore?

[#4] dopo  
Utente
Dottori scusate ma siccome sono troppo ansiosa mi potete rispondere?

[#5]  
Dr. Armando Ponzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Gentile paziente,
per la sede che riferisce è improbabile che si tratti di adenoma pleomorfo, che di solito si estrinseca in prossimità dell'orecchio.
E' comunque necessaria la visita per dirimere il dubbio al 100%
Cordiali saluti
Dr. Armando Ponzi
www.sgfmedical.it

[#6] dopo  
Utente
Grazie dott.ponzi, a me hanno parlato di ostruzione del dotto di 2 ghiandole salivari minori. E in più il mio dott mi ha riferito che l adenoma plemorfo si presenta come un cordoncino duro e ammassato.mi potrebbe gentilmente spiegare come si presenta e che caratteristiche ha?

[#7]  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Mi spiace ma non funziona così. Non é che il medico descrive una patologia e il paziente fa autodiagnosi altrimenti é come l'oroscopo, qualche affinità la si trova sempre
Cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#8] dopo  
Utente
Non è questione di autodiagnosi.è questione di voler conoscere le caratteristiche di una patologia e i sintomi. Solo questo chiedevo
Grazie lo stesso

[#9]  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Le ho detto questo perchè le manifestazioni cliniche con cui si possono manifestare le patologie sono spesso diverse con multiple variabili e quindi anche per noi specialisti spesso la corretta diagnosi è complessa
Cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it