Utente
Salve dottorii miei quesiti sono questi:
-mio padre mi ha fatto notare che ho l'incisivo laterale inferiore che sta andando verso l'interno.
- dal lato opposto nell'arcata inferiore ho il secondo premolare che è nato un più all'interno rispetto al resto dei denti.
- ho i denti del giudizio che non sono usciti totalmente!
-noto del sangue quando lavo i denti, cosa devo fare?
Ora...ammesso che mio padre abbia ragione questo incisivo che sta ''andando più all'interno''può dipendere da una questione di spazi? E poi...a 27 anni è ancora possibile sistemare questo rientro sia dell'incisivo che del premolare? Apparecchio interno o esterno? I denti del giudizio quando non escono devnno essere rimossi?

[#1]  
Dr.ssa Dora Amoroso

20% attività
0% attualità
0% socialità
SAN SEVERO (FG)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2015
Gentile utente

I denti del giudizio se non danno alcun fastidio non hanno ragione di essere rimossi.
Qualora invece le causassero infezioni ripetute e lei fosse costretto a prendere antibiotici puntualmente per risolvere questa situazione, ci sarebbe indicazione all'estrazione.
Il sangue quando si lava i denti è segno di infiammazione gengivale.
Dovrebbe sottoporsi a visita odontoiatrica e probabilmente a una o più sedute di igiene orale professionale.
Per quanto riguarda i trattamenti ortodontici, sono possibili praticamente a ogni età, ma nel suo caso si tratterebbe di un trattamento relativo alla sola posizione dei denti e non all'eventuale correzioni di disarmonie delle ossa mascellari, essendo alla sua età già saldate le epifisi ossee.
La tipologia del trattamento eventualmente sarà valutata con visita ortodontica.
Dr.ssa Dora Amoroso

[#2] dopo  
Utente
Ho fatto un'ablazione del tartaro due anni fa, ma comunque andrò dalla dentista. Quindi dottoressa...i denti del giudizio per dire..non spingono e provocano spostamenti...ma sono i denti che le ho citato a muoversi? Cioè possono avere tutto questo movimento alla mia età? Non ho ben capito questo mi perdoni:''...ma nel suo caso si tratterebbe di un trattamento relativo alla sola posizione dei denti e non all'eventuale correzioni di disarmonie delle ossa mascellari, essendo alla sua età già saldate le epifisi ossee.''

[#3]  
Dr.ssa Dora Amoroso

20% attività
0% attualità
0% socialità
SAN SEVERO (FG)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2015
Dunque, la pulizia professionale o ablazione del tartaro, andrebbe effettuata ogni sei mesi e non ogni due anni. Per quanto riguarda invece il discorso dell'apparecchio, nel suo caso avendo 27 anni ciò che l'apparecchio andrà a modificare sarà l'allineamento dei denti, mentre se effettuata in età puberale (14-16 anni per i maschi, 12-14 per le femmine) la correzione ortodontica può correggere anche un eventuale problema di armonia delle ossa mascellari, che a volte è correlato alla problematica dell'allineamento dentale.
I denti possono spostarsi a causa della mancanza di alcuni elementi, quindi se ha subito estrazioni ad esempio, perché tendono ad occupare lo spazio residuo lasciato dai denti mancanti. Non penso che sia il suo caso però. È' sicuro che non fossero già mal posizionati ?
Dr.ssa Dora Amoroso

[#4] dopo  
Utente
Dottoressa...ha ragione...ma avendo avuto altri problemi di salute piuttosto importanti , ho trascurato i denti. Purtroppo è successo. Credevo che superata l'età puberale fosse più difficile allineare i denti. Ho solo il secondo premolare che è più all'interno...ai miei occhi il canino ( un po inclinato) poggia sull'incisivo che tende ad andare all'interno dietro l'incisivo centrale, ma gli altri denti non sono inclinati sul canino! O è la mente che ormai vede questo...o è come dice lei che erano posizionati male e lo sto notando particolarmente ora! Estrazioni non ne ho mai avuto. Ho pensato che i denti del giudizio potessero spingere e provocare questo..

[#5]  
Dr.ssa Dora Amoroso

20% attività
0% attualità
0% socialità
SAN SEVERO (FG)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2015
Teoricamente è possibile. Come è possibile che se deciderà di fare ortodonzia potrebbero suggerirle di estrarre i denti del giudizio per guadagnare spazio per riposizionare i denti anteriori.
Dr.ssa Dora Amoroso

[#6] dopo  
Utente
Vedremo che ne uscirà da controllo...anche perchè la mia preoccupazione è che continuino a muoversi ( ammesso l'abbiano fatto!) Ma dottoressa c la probabilità dell'estrazione potrebbe essere la prima? Al momento 1-2 mm del laterale si trovano dietro il centrale...un apparecchio darebbe un effetto temporaneo e dunque non avrebbe senso? Tempo fa lessi qualcosa sull'estrazione dei denti del giudizio...e (mi corregga se sbaglio) si suggerisce in casi estremi diciamo. Questa cosa mi sta un po facendo preoccupare..

[#7]  
Dr.ssa Dora Amoroso

20% attività
0% attualità
0% socialità
SAN SEVERO (FG)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2015
L'effetto dell'apparecchio ortodontico non è temporaneo. Al termine dell'eventuale terapia ortodontica va comunque portata una contenzione fissa o mobile (un secondo 'apparecchio', mascherina oppure uno splintaggio interno che serve a mantenere il risultato nel tempo).
Se così non fosse nessuno farebbe ortodonzia!
Faccia la visita e vedrà che i suoi dubbi saranno chiariti ancora meglio.


Saluti
Dr.ssa Dora Amoroso

[#8] dopo  
Utente
Dottoressa spero abbia tempo di rispondere al mio messaggio. Oggi stesso sono andata a farmi controllare..risultato: il dentista mi ha detto ''tiriamo i denti del giudizio'' e poi sistemiamo tutto. Ora, questo è il succo ovviamente...ed io OVVIAMENTE ho paura. Ma non ci sono altre soluzioni? Il dentista mi ha detto di fare una panoramica e che l'intervento si fa in clinica...dottoressa potrebbe dirmi che intervento è? Perchè non può essere fatto in uno studio dentistico??? Ho letto su internet che può avere anche serie complicazioni... ho molta paura. Spero possa tranquillizzarmi....

[#9]  
Dr.ssa Dora Amoroso

20% attività
0% attualità
0% socialità
SAN SEVERO (FG)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2015
Dipende molto da come sono collocati i suoi denti del giudizio. Alcuni ortodontisti reputano corretto estrarli prima di fare terapia, altri invece no.
Quanti denti del giudizio dovrebbe estrarre? Sono completamente erotti in arcata oppure sono inclusi?
La panoramica sarà comunque dirimente anche circa eventuali rischi di complicanze relative alla posizione delle radici di tali elementi.
Per quanto riguarda operare in clinica, dipende dal dentista. Certamente in un ambulatorio dentistico si possono ugualmente effettuare interventi di questo genere, ma è ovviamente a discrezione del professionista scegliere la modalità preferita.
Dr.ssa Dora Amoroso

[#10] dopo  
Utente
Sono quelli inferiori e sono parzialmente erotti. Il dentista ha detto che non ha senso tenerli perchè si accumulanol batteri difficili da rimuovere dato che sono parzialmente erotti, che spingeranno gli altri denti. Ora...sarà che ero da sola, sarà che ero già spaventata...sta di fatto che sono uscita terrorizzata..e senza nessuna spiegazione concreta e pratica! Dottoressa ma quando parla di complicanze che vuol dire? A me questo spaventa...eventuali complicanze...perchè non so a cosa si fa riferimento...

[#11]  
Dr.ssa Dora Amoroso

20% attività
0% attualità
0% socialità
SAN SEVERO (FG)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2015
Complicanze eventuali sono legate prevalentemente alla eventuale contiguità con strutture nobili, come il nervo alveolare inferiore per quanto riguarda l'arcata mandibolare, o il seno mascellare per quella mascellare.
Sono complicanze potenziali che comunque riguardano in gran parte anche estrazioni di altri elementi dentali.
La radiografia ortopanoramica dà indicazioni maggiori sugli eventuali rischi, perché tramite essa si riesce a individuare la posizione delle radici e delle strutture sopra menzionate in rapporto ad esse.
Se non è motivata a fare queste estrazioni e la relativa terapia ortodontica, non è certo obbligata a fare nulla. Non si 'terrorizzi' :)

Saluti
Dr.ssa Dora Amoroso

[#12] dopo  
Utente
Ma se i denti continuano a spingere o dovessero cariarsi dopo sarà peggio, ascessi e non so che altro...un pò di terrorismo ieri mi è stato fatto dottt.ssa! Certo è..che mi calmo un attimo e tra una decina di giorni andrò a questa panoramica.Un ultima cosa...non avendomi dato problemi fino ad oggi se decidessi di temporeggiare fino al prossimo autunno sarebbe un problema? Ho un esame universitario a settembre impegnativo e volevo farlo nella tranquillità assoluta. A d ogni modo tornerò a contattarla non appena avrò novità...mi è stata di grande aiuto dottoressa! Grazie di cuore...

[#13]  
Dr.ssa Dora Amoroso

20% attività
0% attualità
0% socialità
SAN SEVERO (FG)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2015
Sicuramente l'affollamento dentale può predisporre al rischio di carie, ma anche in questo caso vale molto la cura domiciliare che si da all'igiene orale. Utilizzando il filo interdentale e gli scovolini nel modo corretto sicuramente si può riuscire a scongiurare questi rischi. La questione dei denti del giudizio erotti parzialmente rende comunque più difficoltose le manovre di igiene. Tutto sommato temporeggiare qualche mese non è controindicato.

Mi fa piacere averla aiutata.

Saluti
Dr.ssa Dora Amoroso

[#14] dopo  
Utente
Dottoressa salve, torno a scriverle dopo aver effettuato l'ortopanoramica ed essermi consultata con un dentista. La situazione è questa, i denti del giudizio sembra stiamo spostando i denti, sia sotto che sopra. Superiormente sono inclusi, sotto sono parzialmente erotti. Sono in posizione verticale sia su che giù e quelli di sopra sono più piccoli mi pare di aver capito. La dentista mi ha detto di toglierli perchè il disordine si acuirà nel tempo andando a rovinare la bella dentatura che ho. Mi è stato spiegato come avviene l'intervento a grandi linee, di non preoccuparmi e che mi verrano estratti prima quelli di un lato e poi dopo un mese quelli dell'altro lato. La dottoressa mi ha detto poi che l'unica preoccupazione potrebbe essere l'anestesia, ma io sinceramnente non ho ben capito cosa voglia dire...se è un rischio dover subire l'anestesia, se sia un problema anestettizare quel punto. Potrebbe chiarirmi lei questo punto? Lo so che avrei dovuto chiederlo, ma li per li non ci ho pensato.