Utente
Buongiorno Dottori,
se possibile, mi piacerebbe avere un vostro parere perché la settimana scorsa ho subito un'estrazione del molare del giudizio inferiore destro cariato, con incisione della gengiva circostante e anche laterale, alla fine della quale il dentista mi ha applicato un'alga marrone e la garza da mordere, senza suturare la ferita né prescrivermi antibiotico. A distanza di una settimana il dolore non è diminuito, si irradia ai denti vicini e superiori, all'orecchio, alla mandibola e al collo. Continuo ad ingerire solo cibi freddi o tiepidi, liquidi e molli e sono costretta ad assumere Brufen con un'efficacia di sole poche ore. Il dentista oggi mi ha detto che la ferita si sta riemarginando e non è presente alcuna infezione. Dice che si tratta di un trauma che interessa la zona laterale incisa e che si dovrebbe risolvere nel giro di un'altra settimana. Per accellerare la cicatrizzazione mi ha dato del gel all'acido ialuronico e detto di evitare cibi caldi e il calore in generale, applicando ghiaccio sulla guancia. Io continuo ad essere preoccupata da questo dolore perché ho un bambino di un mese che si nutre solo di latte materno e non vorrei dover continuare ad assumere analgesici.

[#1]  
Dr. Armando Ponzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile paziente,
il dolore è SEMPRE un segnale forte di qualcosa che non va.
Se, va tutto bene il dolore non ci dovrebbe essere.
Se il suo dentista non è in grado di fare una rivalutazione, magari con radiografie, richieda un secondo parere presso un altro dentista.
Cordiali saluti
Dr. Armando Ponzi
www.sgfmedical.it

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno, Dr. Ponzi.
La ringrazio per la sua risposta.
Ho seguito il suo consiglio e oggi sentirò un altro parere.
Secondo lei cosa potrebbe essere?

[#3] dopo  
Utente
Salve, Dottore.
Ieri sono stata da un altro dentista che mi ha lavato e curettato l'alveolo, rimuovendo anche l'alga/pasta che mi era stata inserita dopo l'applicazione e che credo avrebbe dovuto fare da barriera e servire anche da analgesico, cosa che non è accaduta. Dopo il trattamento di ieri, mi è stato prescritto anche dell'antibiotico in associazione all'analgesico. Pensavo che mi sarei sentita meglio e invece il dolore è immutato e il Brufen sembra fare anche meno effetto. È una situazione faticosa fisicamente e psicologicamente anche perché sto allattando. È normale che il dolore continui? Quando potrò stare meglio?

[#4]  
Dr. Armando Ponzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Gentile Sg.ra,
non mi è chiaro se è stata fatta una diagnosi ed una eventuale radiografia.
Capirà che via internet non è possibile dirle di più.
D'altra parte già se prende l'antibiotico ha una copertura antinfettiva che potrebbe risolvere anche il dolore.
La sua situazione va monitorata.
Cordiali saluti
Dr. Armando Ponzi
www.sgfmedical.it

[#5] dopo  
Utente
Buongiorno, Dottore.
Mi è stata fatta un'ortopantomografia e riscontrato del pus.
Da ieri il dolore si è attenuato. Lunedì devo tornare dal dentista perché mi dia un'occhiata.
Buona giornata

[#6]  
Dr. Armando Ponzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Bene,
sembra che stia evolvendo bene. Appena le danno l'OK, sospenda tutto e riprenda l'allattamento.
In bocca al lupo e cordiali saluti
Dr. Armando Ponzi
www.sgfmedical.it