Utente 420XXX
Buongiorno,
da circa 5 giorni soffro di una infiammazione in bocca che con il tempo è andata peggiorando. Il primo sintomo che ho notato è stata la comparsa di una pustola gonfia (2/3 mm) tra gli incisivi inferiori e l'attaccatura della lingua, pensavo fosse un'afta (di cui a volte soffro) ma è diventata dura e non si è mai ulcerata. E' comparso nel tempo un bruciore diffuso in bocca e attualmente sono presenti sul palato una grossa chiazza biancastra al centro e rossore vivo ai lati (in fondo al palato, verso il cavo orale sono presenti anche 2/3 afte per lato), una chiazza rossa per lato all'interno delle guance, i due terzi della parte superiore della lingua sono bianchi, una afta sul lato della lingua, all'interno delle labbra sento la mucosa ruvida dovuta al fatto che ci sono molti piccolissimi rilievi bianchi. Da due giorni ho inoltre i linfonodi gonfi, fastidio a parlare e dolore a deglutire (non sto quasi più mangiando).

Ieri una visita del medico di base mi ha diagnosticato una probabile infezione virale e assegnato una terapia di cortisone da effettuare per alcuni giorni, al termine della quale se non vi è una remissione dei sintomi passare ad un antibiotico. Trovo sollievo (solo parziale e di breve durata) facendo sciacqui con Alovex, mentre l'aftamed spruzzato sulle afte non mi da beneficio, soprattutto su quelle in fondo al palato e che forse non vedo neanche nella totalità.
Negli ultimi giorni sono stato al mare, esposto a sole e vento forte, nessun contatto con bambini.

Mi sembra che il cortisone (sono alla terza pastiglia) non stia facendo effetto, non vorrei che non fosse la strada corretta e mi faccia perdere tempo in un problema così fastidioso, vista anche la prossimità di un ponte di ferragosto.
Ringrazio anticipatamente i medici che vorranno darmi un parere in merito.

Ho inserito una galleria con alcune foto fatte da poco https://postimg.org/gallery/1imk3n9ba/

[#1] dopo  
Dr. Stefano Princivalle

24% attività
4% attualità
12% socialità
ROVIGO (RO)
PORTO TOLLE (RO)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Gentile paziente,bisognerebbe avere a disposizione foto delle lesioni della bocca,potrebbe comunque trattarsi di lichen,continui con alovex e cortisone e faccia il punto della situazione col suo dentista dopo almeno 7 giorni di terapia,se non recede ritengo utile una biopsia.
cordialità,
Dr. stefano princivalle
chirurgia orale,implantologia, parodontologia,protesi.
PERFEZIONATO IN ODONTOIATRIA LEGALE E PROTESI

[#2] dopo  
Utente 420XXX

La ringrazio Dr Princivalle per la sua cortese risposta,
sto continuando con la terapia e ci sono miglioramenti: alcune afte sono sparite, i linfonodi sgonfiati e non più dolenti, il palato molle da bianco a chiazza è diventato più roseo. Resto in attesa che lo studio dentistico che mi segue riapra.

Ho provato a mettere immagini un po' meglio definite. In queste foto https://postimg.org/image/ty5h5x7vf/ e https://postimg.org/image/3tbw706cv/ si vedono le afte in fondo che sono quelle che mi danno attualmente dolore alla deglutizione di cibo, sospetto ve ne siano una o due più in basso;
in questa foto https://postimg.org/image/8pfiyp6i7/ alcune zone laterali della lingua che stamattina sono comparse chiazzate;
in questa https://postimg.org/image/47lh1c66h/ la pustola gonfia di cui parlavo all'inizio oggi si è indurita, sembra una pallina di grasso (a sinistra).

Non so se tali foto possono essere di maggior aiuto, la ringrazio ancora per l'attenzione.
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Stefano Princivalle

24% attività
4% attualità
12% socialità
ROVIGO (RO)
PORTO TOLLE (RO)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Dalle foto sembrerebbe trattarsi di aftosi orale ricorrente,scarterei l'ipotesi di lichen planus diffusa....ma la visita clinica sicuramente sara' piu' precisa,continui con alovex collutorio 3 al di + sciacqui con bentelan cpr effervescenti da 0,5 2 al di
quanto prima vada dal suo dentista cordialita'
Dr. stefano princivalle
chirurgia orale,implantologia, parodontologia,protesi.
PERFEZIONATO IN ODONTOIATRIA LEGALE E PROTESI

[#4] dopo  
Utente 420XXX

Grazie ancora Dr. Princivalle per la sua risposta,
sto continuando la terapia, oggi riesco a deglutire meglio.
Appena riaprirà lo studio medico mi farò vedere.

Cordiali saluti