Utente 714XXX
Gentili Dottori, diversi mesi fa mi sono recata al pronto soccorso dopo una notte insonne dove mi hanno detto che avevo una carie latente, mi hanno aperto il dente e detto che cosi avrebbero fatto passare il dolore e fatto un otturazione provvisoria, in seguito mi hanno consigliato di andare dal dentista perché il dente sarebbe stato da devitalizzare/ incapsulare.
L'otturazione si è rotta e quando ho avuto possibilità a distanza di tempo sono andata da un dentista nuovo che ha scoperto che mi era stata messa una medicazione per avviare la devitalizzazione, mi ha detto che quando è stato fatto quell'intervento sarei dovuta tornare dopo una settimana, che ora devo per forza finire la devitalizzazione (??) e ricostruire il dente anche se essendo presente solo un lato sarebbe necessario incapsulare (al costo totale di 600euro)
Sono abbastanza confusa, ho letto tra i vostri commenti ai consulti che la medicazione per devitalizzare è un metodo obsoleto, ma adesso, come mi devo comportare a riguardo? Il dente non è gia devitalizzato dopo tutto questo tempo? Cosa fareste voi in questa situazione? Grazie tante dell'attenzione, siete davvero bravi a fornire a chi, come me, ha necessità di un chiarimento importante. Complimenti

[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Non si devitalizza un dente con una medicazione.
Devitalizzare vuol dire rimuovere il tessuto pulpare, decontaminare samogare e otturare sigillando ermeticamente l'endodonto. E' un lavoro che richiede competenza e professionalità per esser fatto correttamente.
Le medicazioni obsolete son quelle che necrotizzano la polpa tipo la pasta arsenicale, non sappiamo se è stata usata nel suo caso, ne esistono tante altre.
Ovviamente se la devitalizzazione non verrà ultimata e se il dente non verrà restaurato correttamente il rischio di complicanze che possono portare anche a perderlo è elevato.


Cordiali saluti
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra
enzodiiorio@hotmail.it

[#2] dopo  
Utente 714XXX

Grazie della pronta risposta. Le chiedo quindi, se finisco la devitalizzazione ma non mi faccio incapsulare il dente ma solo otturarlo ad esempio(un otturazione a scivolo dato che dopo l'intervento al pronto soccorso è rimasto quasi solo un lato del dente_che è un molare), il dentista ha detto che corro il rischio di perderlo, è vero? Per quanto tempo potrebbe resistere dato che al momento non avrei la cifra richiesta per questo lavoro?
L'ultima domanda a riguardo è che differenza c 'è tra ricostruzione e otturazione? Ovvero dopo la devitalizzazione è necessario ricostruire e magari incapsulare o può essere possibile un otturazione provvisoria?
Grazie davvero.

[#3] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Il dente devitalizzato e' più soggetto a fratture questo e' il motivo per cui le e' stata consigliato di incapsulato. In assenza di questo trattamento non possiamo sapere quanto tempo le durerà il dente, dipende da una gran serie di variabili che noi on line non possiamo valutare.
Ricostruzione e otturazione son la stessa cosa.
Lasci perdere l'otturazione provvisoria, non è un metodo per ultimare un lavoro.
Il dentista che l'ha visita ha già fatto le sue valutazioni, se non e' convinta può sentire un secondo parere facendosi visitare da un altro dentista.
Cordiali saluti
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra
enzodiiorio@hotmail.it

[#4] dopo  
Utente 714XXX

Grazie del suo parere Dottore. Buona giornata