Utente 426XXX
Salve, questa mattina mi sono recato da uno studio odontoiatrico perché avevo un problema al secondo premolare inferiore destro (con la lingua sentivo il dente scheggiato). Sono entrato nella stanza, il dentista mi ha fatto sedere sulla poltrona, mi ha chiesto che problema avessi ed io gli ho risposto come sopra, che avevo un problema al secondo premolare inferiore destro.
Ha preso lo specchietto ha dato un'occhiata veloce e subito senza anestesia e niente ha cominciato a trapanarmi il dente, dicendomi che mi sono giocato mezzo dente. Devo ammettere che solo verso la fine (di una sessione di trapano di nemmeno 2 minuti) mi ha fatto un male cane. Alla fine ha chiuso temporaneamente il dente e ha guardato anche gli altri denti, alcuni me li ha puliti e dopo la pulizia ha detto che non sapesse se fossero solo delle macchie o delle carie e che mi sarei dovuto far controllare periodicamente. Il tutto non ci ha messo più di dieci minuti. Alla fine mi ha detto di tornare la settimana prossima per l'otturazione e di non mangiare sul lato del dente trattato.
Volevo sia chiedere se fosse normale questa cosa (sia del fatto che mi ha trapanato appena mi ha visto senza ne anestesia e ne panoramica e sia del fatto che ha fatto tutto di fretta) e sia avere un consiglio sul tornare o no da quel dentista. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
PRIMA di mettere mano alla turbina, o anche solo pulire i denti, occorre raccogliere una anamnesi, firmare l'autorizzazione al trattamento dei dati personali (privacy), poi VISITARE, esporre la situazione al paziente, parlare dei costi da affrontare anche se non sempre prevedibili, ottenere un consenso a procedere anche solo per esplorare la zona, almeno in forma verbale.

Ma lei dov'era?
Anche senza sapere nulla di denti, si lascia trapanare senza sapere cosa uno sta facendo nella sua bocca?

Altra domanda: era un dentista laureato o un falso dentista (senza laurea)?

Sul fatto se tornare o meno, penso che abbia delle chiare indicazioni.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#2] dopo  
Utente 426XXX

Innanzitutto la ringrazio per la risposta.
Il dentista in questione é un amico ed il dentista di mio padre (quindi una persona di cui mi potessi fidare) il quale ieri ha raccontato al dentista della mia situazione ed accordato un appuntamento.
Quando il mio dentista di fiducia mi visita all'inizio usa sempre sia lo specchietto e sia un attrezzo tipo uncino... quando invece oggi sono stato visitato il dentista in questione aveva in mano solo lo specchietto, quindi quando, durante la visita, appena passati una decina di secondi, si è allontanato da me credevo che fosse andato a prendere quell'attrezzo ad uncino (da precisare che io non vedevo il dentista ed ero ancora "spaesato" dal nuovo studio e dalla repentina visita), chi s'immaginava che fosse andato a prendere il trapano e che avrebbe trapanato all'istante.
Quando ho sentito QUEL rumore, il rumore del trapano, sono rimasto pietrificato e non capivo che stesse succedendo, mi sono "risvegliato" a causa del dolore dell'ultima trapanata 2 o 3 minuti dopo.
Per quanto riguarda la laurea del dentista spero sia laureato dato che si tratta di uno studio associato.