Utente 398XXX
Buongiorno a tutto lo staff, scrivo questo consulto poiché sono un po' preoccupato, da circa qualche giorno, ho un leggero fastidio sulla lingua quando ingoio, come se avessi una bollicina fastidiosa, mi sono preoccupato poiché guardando bene la lingua noto delle macchie rosse…
Diciamo che ho sempre avuto la lingua un po "colorata" poiché studiando all'università, tra una pausa e l'altra scappano un paio di caffè e qualche sigaretta senza esagerare (mai superate le 5/6 al giorno ) , Per il resto mangio sano, faccio sport agonistico etc...
Ovviamente cercando su Internet, sono subito arrivato a risposte drastiche come = tumore della lingua e altro... ma si sa.. meglio non affidarsi a Google quando hai un piccolo problema... perciò chiedo qualche consiglio e magari qualche rassicurazione

Vi allego una foto e attendo una risposta, grazie mille in anticipo per il lavoro che svolgete

Foto : https://imgur.com/a/zUKyu

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Queste anomalie cromatiche sulla superficie della lingua potrebbero essere un falso allarme, ma anche sintomi da non sottovalutare di una malattia più seria. Se in molti casi è un fastidio temporaneo, legato alla presenza di germi, batteri nella bocca o a piccoli squilibri gastrointestinali, in altri casi, è meglio indagare a fondo. Ecco qualche informazione utile.

Le cause possibili: l’influenza

Quando la lingua è secca, infiammata, ma, soprattutto è bianca, cioè è ricoperta da una strana patina biancastra, potrebbe essere il campanello d’allarme di malattie stagionali, l’influenza o il raffreddore, accompagnate spesso da altri sintomi, come la febbre.

Infatti, si tratta di circostanze in cui si tende a respirare con la bocca aperta: la lingua si secca e accelera il processo di desquamazione delle cellule superficiali, che, quando si staccano, si depositano sul dorso.

Le cause possibili: l’alimentazione

La patina bianca può essere il risultato di un’alterazione nella produzione del muco che ricopre le pareti della bocca e del cavo orale, ma, più spesso, è il risultato di un’alimentazione scorretta.


La responsabilità del problema, quando si tratta di dieta, è da attribuire al consumo eccessivo di alimenti ricchi di grassi, colesterolo e zucchero, che provocano pericolosi squilibri a carico della flora batterica.

Le cause possibili: lo stress

Sul banco degli imputati deve salire anche il solito colpevole, lo stress, perché è in grado di influire sulla produzione ormonale e, di conseguenza, sulla composizione di sudore e saliva.

Quando la lingua bianca è un sintomo, non una conseguenza :

La lingua bianca potrebbe essere anche il sintomo più evidente e visibile di patologie che coinvolgono soprattutto l’apparato digerente o i tessuti epatici.

Infatti, in molti casi la patina bianca che ricopre la lingua può essere considerata un segnale da non sottovalutare, un sintomo di malattie che colpiscono lo stomaco, l’intestino o il fegato, come la gastrite, il reflusso gastroesofageo, il diabete o l’epatite.

Anche uso prolungato di farmaci(antibiotici) può causare
un aspetto simile,specie se si sviluppa una superinfezione da
candida.

Carenze vitaminiche(specie la Vit. B ) può ingenerare casi simili.

Scarsa igiene orale : idem

Consiglio : Visita Stomatologica o Dermatologica con
tampone linguale ( per eventuali infezioni )
In caso di persistenza lesione e negatività tampone,utile
esame bioptico.
Cordiali Saluti
dr.De Socio

Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 398XXX

La ringrazio veramente tanto della risposta accurata, anche se ciò che hai cambiato negli ultimi giorni… Non è la patina biancastra, ma quella macchia rossa al centro, che non c'è mai stata e che mi da fastidio come se fosse una bollicina o una piccola lesione .. ho provato anche a pulirla con lo spazzolino, ma ho solo peggiorato le cose facendo uscire una macchiolina di sangue

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Io non mi preoccuperei ,ma sono dell'avviso della risposta
precedente, visita specialisica.....
Cordialita'
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#4] dopo  
Utente 398XXX

Buongiorno volevo aggiornarvi della situazione, sono stato dal mio medico di base martedì: la sua diagnosi e stata "per me non è camdidosi", mi e comunque stata data una cura a base di MYCOSTATIN ... colluttorio che andando a leggere sul libretto, dovrebbe servire proprio alla candida orale,
Sono ormai 5 giorni che faccio sciacqui 3 volte al di ,, ma a me la cosa sembra addirittura peggiorata...ho paura che diventi tutta bianca e inguardabile :(

https://imgur.com/a/9Idf3

Grazie mille

[#5] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Consiglio : Visita Stomatologica o Dermatologica con
tampone linguale ( per eventuali infezioni )
In caso di persistenza lesione e negatività tampone,utile
esame bioptico.
Cordiali Saluti
dr.De Socio
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia