Utente 317XXX
Salve
È da circa 3 settimane (ma forse di più) che ho notato, al passaggio con la lingua, una piccola zona "ruvida" sulla mucosa della guancia.
All'inizio non ci ho fatto molto caso, successivamente, spinto dalla curiosità (visto che non guariva), sono andato a guardarmi allo specchio.
Ho notato quindi due lesioni, una per guancia, di aspetto strano, granulare. (foto nei link).
Sono in buona salute, non fumo, non prendo farmaci.
Ho un alimentazione un pò sregolata (digiuno per lungo periodi, spesso unico pasto la sera in tutta la giornata).
Circa due mese fa, per questo motivo, ho avuto un reflusso gastroesofageo costante, con comparsa di tosse serale e mattutina, fino a che non ho fatto 15 giorni di terapia con pantorc 40mg e ho regolarizzato i pasti. Ora per quanto riguarda il reflusso sto bene.

Ecco le foto:
http://imgur.com/JhpX1nM
http://imgur.com/eqHGNVB

Per l'aspetto granulare mi sembra tipo un processo riparativo, forse per qualche ulcera asintomatica in via di guarigione?
Da notare che non ho mai avuto sintomi tipici da afta nell'arco di questi mesi, e le lesioni non hanno mai dato fastidio, solo la sensazione di "ruvido" al passaggio della lingua.

[#1] dopo  
Dr. Armando Ponzi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile paziente,
effettivamente si tratta di una lesione, la cui natura, per il fatto stesso che non guarisca dopo 2 settimane, merita un approfondimento in sede di visita reale presso un odontostomatologo, anche in strutture ospedaliere: la zona è tipica del lichen, ma, come detto, va valutata con visita per una corretta diagnosi e follow-up.
Cordiali saluti
Dr. Armando Ponzi
www.sgfmedical.it