Utente cancellato
Buongiorno dottori,
Ho una domanda veloce: Bacillus clausii è cariogeno/potenzialmente cariogeno? A me risulta che la questione non è definita al 100%, forse da solo non è in grado di determinare la carie ma comunque si trova in occasione di questa. Chiedo per sapere se è meglio prendere, per esempio Enterogermina, in capsule piuttosto che liquida.
Cordiali saluti e grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Le spore di B. clausii sono impiegate in un farmaco probiotico indicato principalmente per la prevenzione e il trattamento del dismicrobismo intestinale sia nei pazienti adulti sia nei pazienti pediatrici( ed è quello che probabilmente sta assumendo).
La carie è provocata da alcuni batteri presenti nel cavo orale, che si nutrono degli zuccheri introdotti con la dieta producendo metaboliti acidi ad azione corrosiva sui tessuti duri del dente.(Non risulta il B.Clausii avere tale azione)

Il cavo orale umano ospita diverse centinaia di specie microbiche, ma solo alcune di queste sono implicate nell'eziopatogenesi della carie. La più importante e conosciuta specie cariogena è lo Streptococcus mutans; tuttavia, nelle lesioni cariose si possono rinvenire altri germi cariogeni, tra cui streptococchi (S. oralis, S. sanguis, S.mitis), lattobacilli e actinomiceti.

Oltre a fermentare alcuni carboidrati assunti con la dieta (soprattutto saccarosio, glucosio, fruttosio e lattosio), questi microrganismi mostrano importanti capacità adesive sulla superficie dentale, alla quale si ancorano dando origine alla placca.

Gli acidi prodotti dai batteri demineralizzano la componente inorganica dello smalto e della dentina, mentre enzimi proteolitici di origine batterica attaccano anche la componente organica di tali tessuti.

OK?

Cordialità
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
418936

dal 2017
Davvero grazie mille dottore, esaustivo al 100%. Le chiederei se fosse la stessa cosa per Lacto bacillus clausii (se esiste) o comunque i lacco bacilli in generale.
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Sono la stessa cosa e i lattobacilli in genere si trovano normalmente nel tratto enterico e non sono patogeni,
ma agiscono nei processi fermentativi intestinali.
Stia tranquilla per le carie,dipendono da altri fattori come
le ho gia' detto in precedenza.
OK?

Buona Serata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia