Utente 433XXX
Gentili medici,
Ho 29 anni, una odontofobia trascurata e di conseguenza denti ancora più trascurati.
Ho sempre avuto i denti molto storti e, me ne vergogno a dirlo, mai fatto una visita dal dentista, se non da piccolissima quando mi ci portarono i miei genitori e decisi di non frequentare mai più uno studio odontoiatrico. Non ho mai avuto problemi o fastidi che mi abbiano costretta ad affrontare la paura ma mi pesa ogni giorno di più non poter sorridere, tenere la bocca stretta quando parlo o la mano continuamente davanti alla bocca.
Mi piacerebbe affrontare una volta per tutte entrambe i problemi, quindi non solo recarmi da un odontoiatra ma anche ricevere una nuova dentatura, quel che in gergo si dice "rifarsi i denti" (non so se "impianto dentale fisso" sia la corretta dicitura).
Vorrei da voi qualche consiglio su come procedere, come scegliere il giusto odontoiatra e soprattutto se ci sono modi perché questo procedimento non venga a costare cifre esorbitanti perché il timore più grande è quello di non potermelo permettere. Purtroppo sono una stagista e come è noto gli stagisti percepiscono giusto un rimborso spese.
Vi ringrazio

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
" Rifarsi i denti" innanzitutto non è la cosa migliore visto che ha solo 30 anni....Secondo me deve procedere per gradi acquisendo
fiducia in un professionista esperto e capace e in grado di farle
affrontare un corretto "percorso terapeutico".
Consigli:
1) visita odontoiatrica preliminare con eventuali radiografie;
2) valutazione ortodontica (....." Ho sempre avuto i denti molto storti ....." cito testualmente le sue parole);
3) eventuali terapie conservative e/o parodontali (detartrasi,igiene orale ,ecc);
4) eventuale terapia ortodontica per correggere malocclusioni;
5) eventuali terapie riabilitative protesiche o implanto-protesiche
(non mi dice se ha denti mancanti o altro)
Una" bella dentatura" può essere anche la propria,se curata
secondo un criterio logico,ricordandole che oltre l'estetica
è importante anche la " funzione".
"Affrontando il tutto per GRADI e con SERENITA"
Buona Giornata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia