Utente 415XXX
Buonasera, vi scrivo in quanto mi trovo in una situazione abbastanza particolare.
Premetto che avevo un dente morale devitalizzato. Qualche mese fa mi si è rotto, a furia di masticarci sopra. Avendo difficoltà economiche non mi sono recata dal dentista, e ho continuato senza dente, facendo attenzione a non masticare dalla parte della devitalizzazione. Un pò di tempo fa ho notato una pallina, (principio di ascesso?) sulla gengiva corrispondente alla zona devitalizzata e in maniera piuttosto incosciente ho premuto fortemente, sgonfiandola e andando a creare un foretto dove prima si trovava il cemento.
Qualche giorno fa ho iniziato ha sentire sapore di sangue in bocca, insieme ad un sapore di..marcio.
Andando ad ispezionare ho notato che il buco, presente un pò di sangue. Ho provato, su suggerimento, a spremere del limone su garze sterili e tamponare, per chiudere il foretto e fermare il sangue, ma vorrei sapere, non potendo recarmi adesso dal dentista, trovandomi all'estero, come poter fare per tamponare questa situazione fino al mio ritorno in Italia.
Chiedo il vostro esimio parere.
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Dal racconto sembra un ascesso di pertinenza del dente fratturato,pertanto,previa copertura antibiotica l'unica soluzione possibile e ' l'estrazione.
Si rivolga ad un collega odontoiatra li ' dove si trova,un ascesso
non è da sottovalutare.
Buona Serata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 415XXX

Capisco, e la ringrazio per la risposta immediata e professionale.
Purtroppo qui ho problemi anche con la lingua, e non mi fido molto dei dentisti del posto.
Quindi assodato che dovrò richiedere una cura antibiotica, per fermare almeno la fuoriuscita di sangue, cosa mi consiglia di fare?

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Meglio far drenare sangue e pus per evitare la diffusione dell'ascesso ai tessuti contigui ,ma segua con una certa sollecitudine il mio consulto.
Penso che un 'estrazione sia alla portata di qualsiasi dentista....
Cordialita '
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia