Utente 295XXX
Buongiorno a tutti, e vi ringrazio anticipatamente per le risposte che mi darete. A seguito di un incidente, giungo al pronto soccorso per trauma cranio facciale edopo aver eseguito una tac, mi hanno diagnosticato un trauma cranico eda escoriazioni della mucosa del labbro. Il giorno seguente però, ho iniziato ad avere fortissimi dolori alla testa tanto da non controllarli neanche con il farmaco targin. Mi reco nuovamente al pronto soccorso, precisando di sentire la mascella addormentata e anche i denti. Mi viene eseguita una nuova tac, risultato per fortuna sempre negativo. Durante l'igiene quotidiana atta a disinfettare le labbra escoriazioni mi sono accorto di un pezzettino di dente mancante e mi sono recato dall'odontoiatra. Arrivo al punto: relazione... Apertura limitata della bocca a 25 mm, l'esame detto parentale evidenzia sublussazione degli elementi 1.1-1.2, concussione dell'elemento 1.3, la vitalità al momento è conservata. Si evidenzia sublussazione degli elementi 4.1, 4.2, 4.3. L'elemento 4.3 mostra frattura del frammento incisive sul versante distale con amputazione della cuspide. L'esame clinico dell'atmosfera sinistra evidenziarne dislocazione discale con riduzione derivante da probabile trauma discorsivo. L'esame radiologico mediante cbct non evidenzia lesioni traumatiche a carico delle ossa mascellare. Domanda: ci sono possibilità di perdere i denti? Potevano accorgersene al pronto ispezionando la bocca considerando l'ingresso con trauma craniofacciale? Continuo a sentire parte dei denti addormentati. Grazie mille per il servizio che offrite con tanta passione. Buona giornata

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
L'apertura limitata della bocca è in relazione al trauma e fa sospettare un locking acuto,anche se non è chiaro il tipo di trauma subito,se in apertura la bocca devia da un lato,se ha dolori articolari/muscolari ,ecc.
Sintomatologia che dovrebbe essere valutata da uno Gnatologo.
Per il discorso "denti",va monitorata la vitalità dei medesimi ed eventualmente isituita una terapia endodontica,poi per la sub-lussazione,poiche' non sappiamo se esiste mobilità o meno
degli elementi interessati,va eseguita anche una valutazione
parodontale che on line è impossibile.
Si relazioni col curante,tenendo presente la triplice componente
del trauma,problemi ATM,vitalità dentale,problemi parodontali,
che richiedono un approccio multidisciplinare.
In bocca al lupo
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia