Utente 448XXX
Buona sera, vi scrivo per togliermi dei dubbi su due dentisti. Dopo la carie ad un dente il mio dentista che era di fiducia mi ha fatto l'otturazione, dopo qualche mese ha cominciato a farmi molto male il dente in questione, tanto che lui mi tolse l'otturazione inizió a mettere della calcina, cosa che continuó a fare per due anni ogni settimana,senza risolvermi il problema, peró qualche mese fa da questo dente ha iniziato a perdere dei pezzettini infatti si puó dire che solo metá dente é rimasto, allora decisi di andare da un altro dentista,il quale si é dimostrato molto lento e ambiguo, mi disse che dovevamo fare la devitalizzazione ma non ha ancora iniziato, tranne una volta che disse che mi stava facendo l'anestesia per "tagliare" le gengive del dente in questione, non so quale funzione abbia avuto quest'azione ma dopo mi mise una pasta e ora continua a limarla ogni volta che vado. Non so se sono stata chiara per via della situazione un po' complessa. Non so se andare da un altro dentista o se questo realmente stia facendo qualcosa di buono. Grazie per un eventuale risposta.

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Buonasera,
Dopo aver letto la sua richiesta mi chiedo come mai già la prima volta (quando ebbe dolore) non fu eseguita subito una terapia canalare,ma per ben due anni solo presumibili otturazioni provvisorie ,senza apparenti motivazioni cliniche.
Non so se il secondo collega stia ricostruendo il dente prima di procedere alla devitalizzazione (procedura corretta per poter inserire la diga di gomma se il dente è privo in parte della corona).
In caso lei abbia dubbi sul suo operato si chiarisca bene col collega in questione.
In caso contrario si rivolga ad un ENDODONTISTA esperto.
Buona Serata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia