Utente 348XXX
Buonasera a tutti, mi è stato installato un ponte dentale fisso di tre elementi (sono tre molari superiori) il 10 Giugno di quest'anno, dopo aver tenuto un ponte provvisorio per circa un mese e mezzo. da qualche giorno avverto un fastidio sotto al primo molare limato (che era comunque un molare che andava curato, in quanto si era spezzata l'otturazione in amalgama che già c'era) e che è anche uno dei due "pilastri" su cui regge il ponte. il fastidio lo avverto solo durante la masticazione di cibi duri, come, ad esempio, la crosta del pane. è normale avvertire questi fastidi a due mesi dall'inserimento del ponte definitivo? è un fastidio che, con il passar del tempo, finirà? spero di non dover essere nella condizione di devitalizzare il molare limato e staccare il ponte fisso (ripeto che, ciò che provo, è solo un fastidio alla masticazione di cibi duri e non un dolore vero e proprio). chiedo anche se un costo di €1.500 è equo per un ponte di tre elementi (immagino che ho pagato una cifra nella media). grazie e buone vacanze a tutti voi

[#1] dopo  
Dr. Marcello Fantini

28% attività
4% attualità
12% socialità
LANCIANO (CH)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Salve, è possibile avere una certa sensibilità nelle prime settimane, dovrà monitorare il fastidio, dovrebbe progressivamente diminuire. È chiaro che, nel caso in cui dovesse restare il fastidio, bisognerà indagare per bene sulle cause, in tal caso è possibile che il dente vada devitalizzato.
Riguardo il costo non possiamo esprimerci su questo portale perché intervengono così tante variabili per cui non è possibile fare paragoni esatti. Tuttavia non le sarà difficile capire, anche per sentito dire, se possa trattarsi di un prezzo medio.
Un saluto.
Dr. Marcello Fantini

www.studiofantini.jimdo.com

[#2] dopo  
Utente 348XXX

Ok, grazie per il suo consiglio, dott. Fantini. buon Ferragosto

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Non è il prezzo che da i successi in odontoiatria, ma è l'esperienza dell'odontoiatria, se i fastidi continuano, occorreranno nuove cure. L'importante che lei si sia rivolto a un odontoiatria iscritto all'ordine dei medici che è la miglior garanzia che esiste, se così non fosse allora i suoi dubbi sono pienamente fondati.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#4] dopo  
Utente 348XXX

Buongiorno dott. Ruffoni, il dentista a cui mi rivolgo ormai da tre anni lo conosco (e mi conosce) bene. di lui mi fido ed è un vero odontoiatra. quella del prezzo era solo una mia curiosità personale, in quanto non ho mai fatto ponti in vita mia. comunque, il fastidio oggi pare essere del tutto svanito. forse è un fastidio che va e viene, in queste prime settimane che ho installato il ponte. non so se sia una cosa del tutto normale, ma forse sì

[#5] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Il tempo darà la corretta risposta.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#6] dopo  
Utente 348XXX

Buonasera egregi dottori, il leggero fastidio sotto al ponte dentale ancora un poco persiste (ricordo che è stato impiantato a Giugno). proprio oggi l'ho fatto presente al mio dentista, il quale mi ha rassicurato, dicendomi di sopportare ancora per un po' e di evitare di mangiare cose dure dalla parte del ponte. io gli ho chiesto se sarà poi il caso di devitalizzare eventualmente quel primo dente (che è anche il primo pilastro del ponte), ma lui mi ha detto (e qui chiedo anche una vostra conferma o parere) che è meglio lasciare i denti vivi sotto al ponte e non devitalizzarli (forse perché un dente devitalizzato è destinato a "morire", prima o poi, altrimenti, non saprei). grazie per le vostre risposte

[#7] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
In linea di massima e sui sacri testi troviamo che nei casi dove è possibile è meglio lasciare i denti vitali. Non conosciamo il suo caso per darle un opinione, ma a volte per non trovarci casi come il suo siamo facili verso la devitalizzazione.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#8] dopo  
Utente 348XXX

Certo, capisco. probabilmente quel dente che ora è indolenzito è stato come "scavato" troppo. grazie e buona Domenica