Utente 422XXX
Buongiorno, in seguito ad alcune otturazioni effettuate dal dentista mesi fa, un molare otturato mi provoca un leggero dolore temporaneo, solo durante la masticazione di cibi duri. Appena otturato, avvertivo maggiore dolore, con il trascorrere dei mesi il dolore si è molto attenuato e si manifesta solo al momento della masticazione di cibo duro. Dopo "il primo morso" il dolore sparisce e riesco tranquillamente a masticare. Ho parlato con il mio dentista e mi ha fatto una radiografia al molare, ma non ha rilevato niente di negativo. Mi ha anche effettuato la prova del freddo, lo ha toccato, rilevando un molare ben otturato. Tuttavia, capita ancora adesso che durante la masticazione soprattutto appena sveglia, avverto un leggero dolore, che poi scompare. Cosi il dentista (nonostante fosse titubante e ribadendo la perfezione del dente) mi ha detto che potrebbe riaprire il molare e rimuovere l'otturazione, per vedere come va. Secondo lei cosa dovrei fare?
In attesa di una sua cortese risposta, la ringrazio e le auguro una buona giornata.

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Il fastidio potrebbe verosimilmente dipendere da precontatti occlusali o anche da un problema periapicale ,il che renderebbe necessaria una terapia endodontica.
Ne parli con il suo dentista.
Cordialità
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia