Utente 440XXX
Salve dottori,
Sono una ragazza di 17 anni molto ansiosa (ipocondriaca) già in cura da una psicologa e vi scrivo perché è da due settimane che ho alcuni problemi con la lingua. Il tutto è iniziato con una sensazione di formicolio/punture di spillo su alcuni punti della lingua che duravano tutto il giorno e solo a volte passavano per qualche ora. L'altro ieri, invece, questo formicolio si è trasformato in un bruciore molto molto fastidioso sempre sulla lingua che si è esteso anche alla gola ed in più una specie di pallina bianca piccolina sulla lingua (come se fosse una pupilla gustative gonfia) che se toccata fa più male. Inoltre mi sono accorta di avere la lingua un po più bianca del solito con la punta rossa e, facendo una foto mi sembra come se le "papille gustative" (prendete con le pinze l'uso che faccio di questa parola perché credo siano papille gustative ma comunque intendo quei "puntini" che tutti hanno sulla lingua) sulla punta sembrano come un po più grandi e allungati (vi allegherei la foto ma qui non si può). La settimana scorsa sono anche andata al pronto soccorso dove mi è stato detto che non avevo nulla di grave. Ci tengo a sottolineare che soffro di bruxismo e, a causa di una agenesia del laterale destro ho una capsula in bocca. Dato che i miei genitori conoscono bene la mia ipocondria non hanno voluto portarmi a fare altre visite ma io sono molto in ansia per questo e temo sia qualcosa di grave che potrebbe portarmi addirittura alla perdita del gusto oppure cose peggiori. È possibile? O comunque anche se dovesse essere qualcosa non dovrei preoccuparmi tanto? Oppure ancora potrebbe essere tutta una conseguenza della mia forte ansia? Grazie mille in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, chieda al suo psicologo che importanza possiede la lingua nella sua materia. Se gli stessi problemi li avesse ad un piede probabilmente non le avrebbe dato tutta questa importanza. Il pronto soccorso deve essere utilizzato per problemi urgenti e non per un bruciore alla lingua, speriamo che non abbia tolto tempo prezioso a chi ne aveva veramente bisogno Ora i medici non hanno riscontrato nulla di grave, per cui dimentichi la sua lingua fino alla prossima visita odontoiatrica che dovrebbe avvenire nei 6 mesi.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/