Utente 324XXX
Gentili medici,
Ritorno sull'argomento dopo aver eseguito la fistolografia.
All'esame con RX si vede che il cono di guttaperca si ferma esattamente a metà del dente, il mio dentista dice che non c'è niente da fare se non estrarre il dente e mettere un impianto. Si può anche ritrattare dice ma fermandosi a metà il cono gli fa pensare ad una microfrattura.
A questo punto le vorrei provare veramente tutte prima di estrarrlo e quindi vorrei insistere con il dentista su questi due punti:
1. Farmi fare una scansione cone beam e non solo RX del dente, così magari si riesce a vedere se c'è una frattura. Secondo voi si vede alla cone beam? Il mio dentista dice che molto probabilmente si tratta di una microfrattura che non si vede alla rx, è anche vero però che la cone beam non è stata fatta.

2. Ritrattare il dente utilizzando ogni volta la diga di gomma e non solo prima della chiusura dei canali.

Vi chiedo la gentilezza di dirmi se oltre a queste due cose, già consigliatemi dai medici di, questo sito, ci sarebbe eventualmente qualcos'altro da fare prima di arrendermi definitivamente?

Molte grazie
Un caro saluto

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, parli con il suo odontoiatra, comunichi la sua disponibilità a sostenere tutte le spese per delle cure che potrebbero dare un continuo insuccesso, poi potreste seguire le cure citate. Nel caso che non si arrivi al successo s'intraprenderá la via implantare.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/