Utente 471XXX
Buonasera, volevo chiedere ub consulto relativamente al mio piercing alla lingua. Parto dal presupposto che sono ormai 10 anni che ce l'ho e non ho mai avuto dolori ne fastidi di alcun genere... Tuttavia settimana scorsa la lingua, in particolare nella zona del piercing, ha cominciato a farmi male. Il dolore e progressivamente aumentato, così come il gonfiore... Sono così arrivata a ieri sera, e a quel punto il dolore era Fort e persistente ed il gonfiore e diventato sempre più evidente , al punto tale da dover rimuovere il piercing. Adesso mi si è formata una palla in corrispondenza del buco, con venature di sangue e fuoriuscita di pus. Suppongo quindi che si tratti di un'infezione. Sto già effettuando sciacqui con colluttorio alla clorexidina e ho cominciato anche a prendere un antibiotico. Il dubbio che però non riesco a chiarire e su come sia stato possibile il crearsi di un 'infezione dopo così tanto che ho questo piercing.. l'unica cosa che mi viene in mente è che i dolori e i fastidi sono cominciati dopo aver bevuto una bibita bollente che mi ha praticamente ustionato la lingua... Tale correlazione e dunque possibile? Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, diversi tumori rimangono silenti per anni e il dolore non è un indice di gravità della malattia. Per questo le consiglio una visita presso un odontoiatra che si occupa di patologia orale e soprattutto eviti l'automedicazione che potrebbe nascondere un quadro clinico importante.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/