Utente 398XXX
Buongiorno,
Vi contatto in quanto, a causa di un infezione al molare (n.26) dovuta al fatto che in precedenza il mio dentista storico non era riuscito a trovare uno dei tre canali, sono andata dal mio dentista attuale il quale me lo ha trovato e curato, anche se nel frattempo questo dente si è in parte fratturato.
Dopo che mi ha preso le impronte per fare la capsula, mi ha messo una otturazione provvisoria, la quale dopo qualche giorno si è "gonfiata" andando a spingere i denti vicino. Non ho dato importanza subito, solo dopo una settimana, quando hanno iniziato a farmi male tre dei denti vicino. Ho chiamato subito il dentista il quale mi ha cambiato l'otturazione provvisoria.
Ad oggi, a due giorni dal cambio dell'otturazione provvisoria, non riesco a sentire il dente vicino (n. 25, anche esso devitalizzato circa 4 anni fa e che da allora non mi ha mai dato problei) cioè me lo sento come sotto anestesia.. lo tocco con la lingue e con il dito e sembra sia finto. Ho anche la gengiva leggermente rossa e ai denti dal 24 al 21 sento un pò di dolore (lo stesso dolore che sentivo anche prima quando la pasta spingeva).
Devo richiamare il dentista o posso aspettare altri 3 giorni che ho l'appuntamento per mettermi la capsula? Questo dolore è dovuto al fatto che per una settimana l'otturazione provvisoria mi spingeva i denti o è dovuto ad altro?

Vi ringrazio.

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Salve,
difficile ipotizzare le cause dei fastidi senza un esame obiettivo.
Andrebbe verificata se l'otturazione provvisoria e' stata eseguita con ossido di zinco o con composito,e se vi e' stato uno "sconfinamento" nello spazio interdentale
o sotto gengivale del materiale .
Si chiarisca meglio con il Collega
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia