Utente 437XXX
Salve gentili dottori,

vorrei avere il vostro parere su quello che ritengo essere un caso singolare, ovvero il mio. Ho da anni il problema di accumulare nel tempo piccoli puntini neri sull'incisivo superiore di sinistra. Già un paio di anni fa ero andato dal dentista preoccupato che potesse essere una carie, ma con un getto d'acqua a pressione mi ha eliminato i puntini tranquillizzandomi, e dicendomi che probabilmente era sangue secco causato dal sanguinamento. Mi ha dato dei consigli su come pulire i denti. Ora, ritengo il mio un caso strano poiché io seguo tutte le linee guida per pulire i denti. Li lavo due volte al giorno, e mi sanguinano davvero molto raramente al lavaggio. Non mi pare di avere gengive infiammate o arrossate, e non credo minimamente di avere alcun processo infiammatorio in corso. Eppure, ogni 3 o 4 settimane noto un puntino nero in più che si aggiunge al gruppo. A breve andrò a sottopormi alla classica pulizia dentale, e sicuramente i puntini scompariranno. Ma sicuramente dopo un mese ne ricompariranno un paio. Io non so più che fare, e non so più che pensare.

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, le linee guida sull'igiene orale andrebbero riviste, perché il sanguinamento spontaneo non dovrebbe essere presente. La visita di controllo consigliata è semestrale e non biennale. Si ricordi che il sanguinamento gengivale spontaneo spesso è patologico.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 437XXX

Grazie della risposta. Voglio precisare però che due anni addietro è stato il periodo in cui ho iniziato ad interessarmi a questo problema. Di visite dal dentista, da allora, ne ho fatte diverse. Il punto è che a me sembra strano che una perdita di sangue dalle gengive causi dei puntini tra l'altro distanti dal confine gengiva-dente. Mi chiedevo se non ci potessero essere altre spiegazioni. Ad esempio, un fungo, uno strano tipo di carie, non so.

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Forse ci sono altre spiegazioni, ma ribadisco che il sanguinamento gengivale spontaneo non è fisiologico e questo va curato in primis.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/