Utente 390XXX
Salve a tutti. Due settimane fa ho iniziato ad avere dei dolori penso a causa del dente del giudizio di sotto che vedo "sbucare" dalla gengiva parzialmente. Qualche giorno dopo i dolori sono aumentati ed ho notato la gengiva molto gonfia dal lato destro (dove c'è il dente) da non riuscire a chiudere la bocca, addirittura mi si è formata una pallina rossa ancora più gonfia con la punta bianca, tendente al giallognolo. Sono andato alla guardia medica, il medico mi ha detto che era un tessuto di granulazione, che se non curato poteva trasformarsi in granuloma perchè c'era appunto l'infezione. Mi ha prescritto augmentin mattina e sera per 6 giorni, e brufen per tre giorni mattina, pomeriggio e sera. Ho finito la cura il 10 Marzo Mattina, ed effettivamente non c'era più nulla, a parte il fatto che la gengiva era sempre indolenzita. Addirittura mi faceva male anche l'arcata dentale destra superiore! Adesso, dopo due giorni dalla fine della cura ho notato che mi è tornata questa infezione sulla gengiva. Cioè ho nuovamente quella punta bianca. Ma perchè dopo aver consumato un pacco di antibiotici continua a persistere? Non ce la faccio più. Odio prendere farmaci. Puù darsi che il dente non riesce ad uscire e continua a irrompere i vasi sanguigni gengivali? Voi cosa ne pensate?

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, l'antibiotico in questi casi ha un azione temporanea, non elimina la causa che genera la flogosi infetta. Le consiglio un visita odontoiatrica con accertamenti diagnostici.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 390XXX

Grazie mille per la risposta! Ma perchè azione temporanea? Non ha ucciso i batteri la cura antimicrobica? Glielo chiedo per capire meglio.

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Sicuramente ha abbassato la carica batterica, ma non sono stati eliminati i foci che hanno generato l'infezione, dente, tasca gengivale, ecc.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/