Utente 436XXX
Volevo fare la seguente domanda: tutti gli studi dentistici hanno la possibilità di prevedere per i pazienti una anestesia locale da somministrare con la siringa senza ago di cui si sente molto parlare in questi ultimi mesi? A richiesta del paziente, i dentisti sono tenuti ad effettuare questo tipo di somministrazione? Grazie per le risposte.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Auletta

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Gentile utente purtroppo la scelta dell'anestetico e tantomeno del modo di somministrazione del farmaco è una scelta clinica esclusiva dell'operatore, condizionata da una serie di fattori.
La presenza di fobia agli aghi da parte del paziente, può però in mani esperte essere tranquillamente superata con una serie di escamotage.
La risposta ha il solo scopo informativo.
http://studiodentisticoauletta.it
Dr.Giovanni Auletta

[#2] dopo  
Utente 436XXX

Gentile dottor Auletta, la ringrazio per la risposta. A quali escamotage si riferisce, nello specifico, quando dice che " la fobia agli aghi del paziente in mani esperte, può essere tranquillamente superata con una serie di escamotage"? Grazie ancora .