Utente 957XXX
SALVE,
SONO UNO STUDENTE DI 22 ANNI ,VORREI SAPERE SE A QUESTA ETA' C'E' UA SOLUZIONE, PORTAI UN APPARECCHIO PER DENTI A 14 ANNI, MA NON FECE NULLA E SUCCESSIVAMENTE UN DENTISTA DIVERSO MI DISSE CHE PORTAI UN APPARECCHIO PER BAMBINI, DANNOSO PER ME , DA ALLORA NULLA, MA ORA OLTRE A DISAGI ESTETICI, AVVERTO DISAGI LIEVI ALLA VISTA E AI NERVI,ED ANCHE NEL PARLARE (SPESSO MI BLOCCO,COSA MAI AVVENUTA PRIMA)(NON SO SE RICONDUCIBILI AI DENTI, MA CREDO DI SI DATO CHE SOLLECITANDOLI MI CALMO), VI CHIEDO MOLTO GENTILMENTE DI POTERMI SEMPLICEMENTE DARE UNA IDEA, GRAZIE

[#1]  
Dr. Giuseppe Aronna

24% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2008
Carissimo a quanto ho capito Lei ha i denti storti o accavallati è probabile che oltre ad un fattore estetico ve ne sia uno funzionale ed i denti non combaciano bene tra di loro quando chiude la bocca .Questo può portare disturbi ai misculi masticatori che si contraggono eccessivamente oltre che alla articolazione temporo-mandibolare che articola la mandibola al cranio.
Certo per i denti storti è possibile la soluzione terapeutica dell'apparecchio invisibile ma per darle maggiori dati dovrei vedere radiografia e foto
Spero di essere stato chiaro mi interpelli per qualsiasi problema o dubbio
Dr. Giuseppe Aronna

[#2]  
Dr. Antonio Maria Miotti

28% attività
0% attualità
12% socialità
UDINE (UD)
TRIESTE (TS)
CIVIDALE DEL FRIULI (UD)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Gent.mo Sig.,
dalla Sua descrizione dei sintomi è opportuno che Lei sia valutato da un Ortodontista.
Le consiglio di visitare il sito www.sido.it per trovare lo specialista a Lei più vicino.
Cordialità
Dott. Antonio Maria Miotti

[#3]  
Dr. Giovanni Ventimiglia

24% attività
0% attualità
12% socialità
ARDORE (RC)
MONASTERACE (RC)
MILANO (MI)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Gentile Utente il suo problema oltre ai denti in affollamento potrebbe essere anche di tipo scheletrico, purtroppo non e' possibile fare una diagnosi senza avere in mano dati fondamentali per una valutazione pre-ortodontica. Un bravo ortognatodontista le sapra' dire dire visitandola realmente quale sia il suo problema se solo dentale o anche scheletrico. Per una accurata diagnosi pre-ortodontica si richiedono 1)ORTOPANTOMOGRAFIA 2)TELERADIOGRAFIA in P-A e in L-L 3) le verranno fatte delle foto del cavo orale e del volto 4)e rilevate delle impronte. Sono questi gli elementi fondamentali da richiedere al paziente per una corretta diagnosi. Un saluto
Dr. giovanni  ventimiglia