Utente 484XXX
Buona sera , siccome io prendo per ansia due CP da Zoloft da 50 mg e siccome domani devo essere sottoposto ad intervento chirurgico per estrazione del 48 carioso e del relativo granuloma perapicale poiché l' intervento sarà in ospedale ed in anestesia locale vorrei gentilmente sapere se lo Zoloft da 50 mg e il tiche da 13 e 25 mg che prendo per la tiroide possono interferire con
l' anestesia locale sia che sarà con adrenalina che senza adrenalina e come viene fatta l' anestesia locale e quali sono i pericoli sia stasera che domani mattina visto che mi sento nervoso e ansioso posso bere una tazza di camomilla zuccherata o mi farà male ? Come sarà fatta l' anestesia locale sia con adrenalina che senza adrenalina e quali sono i pericoli e i rischi per la mia salute. Come si svolgerà l' intervento chirurgico con currettage osseo ? Da quando posso riprendere a mangiare e a bere ? Se la lingua si gonfia c'è o no il rischio di soffocamento o no ? Che cosa devo e posso fare e voglio fare lo stesso giorno e i giorni dopo ed è vero che per almeno il giorno
dell' intervento non posso uscire di casa per non prendere area e perché? Il giorno dopo l' intervento posso mangiare e bere tutto e uscire di casa? Che cosa succederà una volta finito l' effetto dell' anestesia locale? Con
l' anestesia locale sia con adrenalina che senza adrenalina posso vedere e sentire tutto e dire al medico qualsiasi fastidio io sento e il medico e i suoi collaboratori mi faranno domande durante l' intervento per sapere se tutto è apposto? Loro mi hanno detto che posso anche fare colazione e una volta finito l' intervento vado a casa. Aspetto una vostra gentilissima risposta scritta.

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo utente, lei ha diritto di essere informato prima di sottoporsi all' intervento, ma queste informazioni non le rilascia il Dottor Google, ma il medico che le pratichera l'intervento.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 484XXX

Buon sera, oggi ho fatto l' intervento chirurgico per estrazione della radice del 48 in anestesia locale, io avevo chiesto senza adrenalina ma penso che l' abbiano messa perché dopo l' intervento circa 15/20 minuti ho avuto formicolio al labro destro e tachicardia con pressione alta ora non so a quanto svanita dopo 5/10 minuti ho assunto su consiglio dell' infermiera la mia compressa di zoloft da 50 mg , mi sono stati dati anche dei punti di sutura , non so quanti, e ora la mia preoccupazione è dovuta al fatto che ancora non vedo il sangue fermarsi , non sanguina come questa mattina ma ancora sanguina, posso dunque stare tranquillo sul sanguinamento perché io temo che mi possa venire un' emorragia durante la notte tra quanto tempo smetterà di sanguinare ? Attualmente ho in bocca una garza sterile che cambio ogni 2/3 ore e tengo il ghiaccio mi ha detto l' infermiera per almeno sei ore facendo uno stacco di 10 minuti per un totale di 6 volte ogni ora.

1) quanto durerà l' emorragia e s'è pericolosa per la mia vita. Cosa posso fare per accelerare il processo di cicatrizzazione per fare si che non esca più sangue?

2) posso ascoltare musica con gli auricolari ? Ve lo chiedo perché non vorrei che le vibrazioni della musica incidessero sulla gengiva

L' intervento di questa mattina fatto in sala operatoria dell' ospedale è durato due ore.

Aspetto una vostra gentilissima risposta scritta