Utente 491XXX
Qualche giorno fa ho avvertito uno strano dolore ai 3 incisivi dell’arcata inferiore e nella parte della mandibola al di sotto di essi, sopra il mento. Un dolore irresistibile, stavo andando avanti attraverso antidolorifici. Dopo 2 giorni mi sono deciso a fare una radiografia e l’ho portata per farla controllare da un dentista. Mi ha detto che avevo un ascesso e mi ha toccato con delle apparecchiature apposite per capire quale fosse tra i 3 quello che mi faceva più male e dopo questo mi ha drenato il dente per far fuoriscire l’infezione. In seguito mi ha prescritto anche Augmentin per 6 giorni ogni 12 ore. Ora il prossimo appuntamento è fissato per il 10 maggio. Volevo chiedere se intanto è rischioso tenere un dente con un buchetto “quindi aperto” per più di una settimana e se posso riscontrare altre infezioni, e poi mi è stato detto che al prossimo appuntamento devo devitalizzare il dente. Volevo chiedere se è proprio necessario devitalizzarlo in quanto essendo molto giovane non vorrei rovinarmi già da ora.

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo utente, combattere con antidolorifici il dolore in forma autonoma e il non sottoporsi a visite semestrali, può portare alle sue tragiche condizioni. Ora a parte la RX che non doveva essere la sua scelta, sembrerebbe che finalmente abbia scelto la corretta strada, rivolgendosi a un odontoiatra. Ora i suoi dubbi sono infondati, perché lei si è rivolto ad un medico responsabile dei suoi denti, che è il miglior esperto della materia che conosce il caso clinico; stia alle sue indicazioni, intraprendere altre iniziative rischia di peggiorare la situazione e accollarsi le responsabilità.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 491XXX

Ma secondo il suo parere é necessario ricorrere a devitalizzare il dente vista la mia giovane età (17 anni)?

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Questa è la migliore cura conservativa per il suo dente scelta dal suo odontoiatra, un alternativa con costi biologici maggiori sarebbe l'avulsione del del dente con eventuale riabilitazione. Non esiste un età minima per sottoporsi a trattamenti endodontici.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/