Utente 492XXX
Buonasera chiedo cortesemente un consulto riguardo la mia situazione: da 1 settimana circa ho un problema al dente del giudizio inferiore,mi sono già recato dal dentista il quale ha eseguito una radiografia che conferma che il dente va estratto;il problema è questo:ho del pus in bocca in corrispondenza della guancia ed ovviamente il dentista non vuole operarmi con il pus,in più ho molta difficoltà ad aprire totalmente la bocca diciamo che riesco ad aprirla x metà;sto prendendo augmentin da sette giorni una compressa ogni 12h e in più oki come anti-infiammatorio il tutto con scarsi risultati,la cosa che a me preoccupa è questa impossibilità di aprire la bocca,come posso risolverla? leggevo che il muscoril potrebbe andare bene per questa impossibilità di aprire la bocca che credo si chiami trisma,il punto è questo:ho paura ad assumere le compresse di muscoril dato che già prendo augmentin ed oki non vorrei correre il rischio di fare un cocktail di farmaci e per questo avevo pensato di acquistare il muscoril crema secondo voi va bene oppure è più efficace la compressa?vi ringrazio per il vostro tempo e buona serata

[#1] dopo  
Dr.ssa Giulia Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
SANDRIGO (VI)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2014
Buonasera.
Anzitutto bisognerebbe essere certi sul perchè lei non apre bene la bocca.
Credo però che, se l'Articolazione Temporo Mandibolare è in salute, ciò sia legato alla presenza dell' infezione, e del dolore che provoca all'apertura.
Credo che, praticando una buona anestesia , la situazione dovrebbe risultare più agevole: anzitutto proverei in tal senso, per testare se l'apertura migliora.
In subordine non resterebbe che l'anestesia generale.
Sette giorni di antibiotico sono più che sufficienti a consentire l'estrazione.
Aggiungerei altri due elementi che fanno la differenza: la difficoltà dell'estrazione, che può essere valutata dalla radiografia e l'esperienza dell'operatore.
Cordiali saluti.
Dr.ssa Giulia Bernkopf-Vicenza-Roma.
Odontoiatra, Specialista in Ortognatodonzia.Gnatologa
www.studiober.com
giuliabernkopf@bettega-bernkopf.it

[#2] dopo  
Utente 492XXX

Dott.ssa la ringrazio intanto per la sua risposta . Per quanto riguarda il trisma io non ho dolore quando apro la bocca e per fortuna riesco a masticare e mangiare dall'altro lato:il problema riguarda la mancata apertura totale della bocca dato che riesco ad aprirla per metà ed ovviamente non mi azzardo a mangiare pane perché potrebbe essere presto dato che ho questo trisma e le cose potrebbero peggiorare;comunque il mio dentista del quale ho molta fiducia mi ha detto che devo continuare con l'antibiotico fino a domenica sera in modo tale che l'infezione vada via e devo dire che stamattina appena sveglio ho notato un lieve miglioramento non nell'apertura della bocca ma sento che la guancia é meno gonfia e ho come la sensazione che il pus stia diminuendo. Aspetto una sua replica e nel frattempo la ringrazio per il tempo che mi ha dedicato

[#3] dopo  
Dr.ssa Giulia Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
SANDRIGO (VI)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2014
Per poter replicare dovrei poter vedere la sua bocca e le radiografie.
La prima cosa che farei sarebbe di valutare se l'estrazione si presenta semplice , tando da poter essere eseguita anche con una minore apertura della bocca, perchè ormai di antibiotici ne ha assunti fin troppi. Credo anche che l'anestesia potrebbe consentire un'apertura maggiore.
Cordiali saluti
Dr.ssa Giulia Bernkopf-Vicenza-Roma.
Odontoiatra, Specialista in Ortognatodonzia.Gnatologa
www.studiober.com
giuliabernkopf@bettega-bernkopf.it