Utente 492XXX
Salve, mia figlia di due anni e mezzo ieri è caduta in bagno e sbattendo con il dente contro il lavandino ha subito una avulsione del dente da latte incisivo superiore (vedi foto del dente: https://ibb.co/b2dV17 e foto della bocca: https://ibb.co/kjJDM7 ). Ho subito messo il dente nel latte e sono corso al pronto soccorso. Il medico ha prima rimesso dentro il dente, poi, dopo aver consultato un collega, ha ritolto il dente spiegandomi che sarebbe stato meglio cosi. Ha anche detto che secondo lui non c'è stato una spinta verso l'interno del dente.
Sono molto confuso su quello che era giusto fare (prima messo, poi tolto...mi sembra che ci sia stata parecchia confusione), i dubbi sono:
- l'inserimento del dente al pronto soccorso può provocare un danneggiamento del germe del dente definitivo?
- il dente mancante può provocare problemi? (gli altri denti occupano il suo posto, difficoltà di parlare correttamente...)
- leggo sui vari siti che il dente definitivo può uscire giallo o in posizione sbagliata. È possibile? Qual'è la causa? Come si può evitare?
- il dente definitivo uscirà prima non avendo quello sotto?
- temo che venga presa in giro dai suoi compagni. È tutto il giorno che si guarda allo specchio sconsolata. È consigliabile mettere un dente finto? È possibile data la sua dentatura?

La prossima settimana la porterò dal pediatra, ma nel frattempo sono parecchio confuso e preoccupato. Ringrazio anticipatamente per le risposte.

[#1] dopo  
Dr.ssa Giulia Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
SANDRIGO (VI)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2014
Buonasera.
Le avulsioni traumatice di denti decidui sono abbastanza frequenti, e purtroppo non si è ancora raggounta unanimità di indicazione sul da farsi. Il reimpianto , che si è portati a tentare per i motivi che lei stressa ha indicati, può presentare qualche rischio, ma nel suo caso ormai la cosa é fatta, e non ha senso recriminare.
Desidero però tranquillizzarla sul fatto che l'unica vera "complicanza" sarà di dover seguire la bambina dal punto di vista ortodontico, perché è inevitabile che la corretta eruzione dei denti permanenti sarà influenzata dalla presenza dello spazio libero lasciato nella sede del dente deciduo perduto precocemente.
Tenga però presente che l'80% dei bambini avrebbe COMUNQUE indicazioni al trattamento ortodontico, e quindi nel suo caso si dovrà solo estendere l'attenzione al problema specifico, probabilmente attuando una fase ortodontica intercettiva già verso i 6 anni, ma , a parte il dispiacere per il sorriso momentaneamente imperfetto, tutto sarà comunque risolvibile, anzi, il non aver tentato il reimpianto rassicura sul fatto che le possibili complicanze sulla salute del permanente legate a questa decisione non ci potranno essere.
Cordiali saluti .
Dr.ssa Giulia Bernkopf-Vicenza-Roma.
Odontoiatra, Specialista in Ortognatodonzia.Gnatologa
www.studiober.com
giuliabernkopf@bettega-bernkopf.it

[#2] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
"L'inserimento del dente al pronto soccorso può provocare un danneggiamento del germe del dente definitivo?" Non piu' di quanto provocato dal trauma che ha causato l'avulsione..
"Il dente mancante può provocare problemi? (gli altri denti occupano il suo posto, difficoltà di parlare correttamente...)" I disagi a cui fa riferimento probabilmente ci saranno ma il bambino ha ottime capacita' di adattamento. E nulla e' irreparabile.
"leggo sui vari siti che il dente definitivo può uscire giallo o in posizione sbagliata." Possibile, come le ha detto la dr.ssa Bernkopf la bambina va seguita. Nulla si puo' fare adesso per indirizzare il destino di un dente che erompera' tra circa 4 anni. Se serve si agira'al momento opportuno.
"il dente definitivo uscirà prima non avendo quello sotto?" Probabilmente avverra' il contrario: avendo la bambina perso cosi tanto tempo prima della permuta il deciduo, il corrispondente permanente erompera' in ritardo rispetto all'epoca fisiologica.
"temo che venga presa in giro dai suoi compagni. È tutto il giorno che si guarda allo specchio sconsolata. È consigliabile mettere un dente finto? È possibile data la sua dentatura?" Spesso noi adulti ci facciam problemi per cose che i bambini non percepiscono neppure.

Ormai e' capitato.Non si puo' tornare indietro. Pensi che sarebbe stato peggio se avesse perso un incisivo permanente.

Buona domenica
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra
enzodiiorio@hotmail.it

[#3] dopo  
Utente 492XXX

Grazie a entrambi per la risposta. Oggi ho portato la bimba dalla pediatra per un controllo e, come già mi avevate anticipato, ha ribadito la necessità di tenere controllato il nuovo dente definitivo quando nascerà per eventualmente correggere difetti di colore o di posizione. Ad ora rimane solo il dubbio se rivolgerci a un dentista per un possibile mantenitore di spazio con dentino finto…da quanto ho capito ha solo una funzione estetica (e non funzionale, perché in quella posizione non servirebbe), da quanto ho capito ne esistono di fissi e di mobili: potreste darmi qualche consiglio sui tipi disponibili e sulle controindicazioni?

Grazie in anticipo

[#4] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Guardi in una bambina di 2 anni e mezzo vedo estremamente complesso gestire un mantenitore di spazio mobile. Poi ogni caso e' diverso dagli altri... A questa eta' e' estremamente difficile ottenere un livello di collaborazione sufficiente all'espletamento di procedure odontoiatriche.
Si affidi ad un dentista esperto in odontoiatria pediatrica che sapra' seguirla al meglio.
Cordiali saluti
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra
enzodiiorio@hotmail.it

[#5] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Lei non è un dentista, ma aveva fatto la cosa giusta.
L'errore è stato portare la bambina in pronto soccorso, dove ha incontrato dei medici (non dentisti) e non da un dentista esperto di bambini.

I medici (non dentisti) hanno fatto una scelta interventistica alquanto discutibile su quanto da lei BEN fatto.

Cosa fare ora l'hanno scritto i colleghi.
Purtroppo ci sarà un corrispettivo economico.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)