Utente 453XXX
Salve...Vorrei una consulenza. È possibile che un dente completamente sano emani cattivo odore? Sono state fatte lastre ...rx endorale e prove di vitalità ed è tutto negativo. Ma il dente emana cattivo odore e calore interno. Potrebbe incidere il dente del giudizio della parte opposta? Da cosa potrebbe dipendere? Grazie in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Un dente in necrosi"aperto",cioè comunicante con il cavo orale,può emanare l'odore che riferisce,e che solitamente viene riferito come "alitosi".
Poiché invece "risulta sano" a detta del suo dentista,rammentando anche un suo post di alcuni mesi addietro,riterrei che le cause vadano ricercate altrove,sia di pertinenza odontoiatrica che gastroenterologica.La sensazione di calore le spiegai potrebbe dipendere da una infiammazione della polpa e le consigliai una eventuale devitalizzazione.
Poiché a distanza senza poterla visitare ed avere report clinici,é impossibile aggiungere altro,riterrei di inviarle un link informativo con la speranza di esserle maggiormente d'aiuto.


https://www.medicitalia.it/minforma/odontoiatria-e-odontostomatologia/1068-alitosi-cause-rimedi.html

Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 453XXX

Grazie ancora per il suo consulto. Sono andata da un altro dentista ed anche lui non ritiene opportuno aprire il dente ma il calore è continuo tanto da stare con il ghiaccio sulla guancia per sentire la sensazione di fresco . Non so più cosa pensare. Nessuno è disposto ad aprire il dente . Ho avuto lo stesso problema con il dente del giudizio. Dicevano che era sano. Alla fine ho insistito per farlo estrarre ed il problema è sparito . Grazie ancora

[#3] dopo  
Utente 453XXX

Scusi...un'ultima domanda. Facendo una tac dentale si vedrebbe la situazione della polpa e del nervo? Oppure fistola..
Ciste ecc? Grazie e scusi ancora per l'insistenza.

[#4] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
È sufficientemente e dirimente una semplice rx endorale .
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#5] dopo  
Utente 453XXX

Salve dottore...chiedo scusa se la contatto di nuovo. Ho effettuato una tac dentale arcata superiore. L'esame dice questo: assenza d 18,26 e 28 . Nelle regioni edentule appare mantenuta la componente minerale della trabecolatura spongiosa. Impianto endo-osseo in sede 26 ,non evidenti alterazioni ossee peri-implantari. L'apice dell'impianto è adiacente il pavimento del seno mascellare,con evidenza di minimi aspetti reattivi della mucosa. Non lesioni curiose o periapicali in atto. Fenomeni di parodontopatia.
Non viene citato il dente da cui proviene il fastidio. Cosa mi consigliate i fare dato che il fastidio non passa? Posso richiedere io l'apertura del dente? Grazie e scusi ancora.

[#6] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
La TC non evidenzia niente che non vada,consulti eventualmente un ulteriore dentista,spiegando bene la situazione.
Può darsi che decida di "aprire " .
Buona Serata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia