Utente 418XXX
Salve, all' età di circa 12 anni cadendo in piscina mi ruppi l'incisvo centrale sinistro ed il giorno seguente mio padre mi portò dal dentista.
Allorché il nervo del dente era scoperto il dentista decise di devitalizzarlo e ricostruì la parte mancante del dente...fino a qui niente di allarmante, dopo un po di tempo notai che la parte "vera" del dente iniziava ad annerirsi che era al quanto antiestetica; quindi decisi di andare dal dentista a farmelo pulire e sbiancare per bene.
Dall' ultima "pulita" non sono più andato dal dentista, però purtroppo sta incominciando di nuovo ad annerirsi.
Adesso ho quasi 19 anni e vorrei sapere se c'è un modo per far sì che il dente rimanga del solito colore degli altri e non sfiguri quando sorrido.
Ad esempio vorrei sapere se fosse possibile optare per una protesi fissa..ad esempio incapsularlo o con il perno opuure anche tramite l'applicazione di faccette dentali e vorrei totalmente escludere la protesi mobile se possibile.
E' possibile oppure sono ancora troppo giovane?
Se si vorrei più o meno una stima dei costi.
Grazie mille in anticipo.
Distinti saluti.

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Può provare con lo sbiancamento professionale in studio e in caso di risultato insoddisfacente,ricorrere ad una faccetta.In entrambe i casi e per i costi faccia riferimento al suo Dentista.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia