Utente 216XXX
Salve, tre giorni fa il dentista mi ha effettuato una devitalizzazione al molare inf sx, a causa di una carie avuta per mesi, ha eseguito l'intero intervento in una sola seduta dicendo che effettivamente il dente era ridotto male (all'interno) e che avevo una infiammazione in corso all'interno del dente, ora a distanza di 3 giorni il dente non è sensibile al caldo o freddo ecc.. ma mi fa male quando sbatto i denti fra di loro e ogni tanto pulsa di continuo, mentre non avverto dolore durante la masticazione, il dentista mi aveva ampiamente accennato che il dente siccome era infiammato mi poteva dare fastidio per 2-3 giorni, attualmente solo da ieri assumo antiinfiammatori, volevo sapere come sia possibile che avverto ancora fastidio su un dente seppur (a detto del dentista) infiammato ma comunque devitalizzato? Grazie a tutti.

[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2010
La devitalizzazione puo' senza dubbio dare i sintomi a cui Lei fa riferimento..talvolta durano anche settimane.
Contatti il suo dentista per una eventuale terapia medica di supporto.
Cordiali saluti
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra specialista
enzodiiorio@hotmail.it